29 febbraio 2016

Crostata alle nocciole e cioccolato


Le crostate sono una delle mie più grandi passioni. Fin da piccola. Ho assaggiato la mia prima crostata in tenera età e ricordo, come fosse ieri, quando l'abbia adorata. Croccante, burrosa e con un dolcissimo ripieno. Esiste un dolce più buono? Questo fine settimana ho preparato qualcosa di semplice, per una merenda diversa dal solito, e ho optato per una frolla alle nocciole e un ripieno classico, senza troppe pretese, ma assolutamente goloso come può esserlo solo una crema spalmabile al cioccolato e nocciole.

La frolla alle nocciole è semplicissima da preparare. Potete realizzarla comodamente con della farina di nocciole oppure tritare, molto finemente, delle nocciole, possibilmente tostate e private della pellicina che le ricopre. Per la farcitura via libera alla vostra crema spalmabile preferita e, se non ne avete sotto mano, potete persino realizzarla comodamente a casa vostra con questa facile ricetta!



La frolla può essere preparata anche con qualche giorno di anticipo e va sempre conservata in frigorifero. I tempi di riposo assicurano una buona elasticità alla frolla. Ricordatevi sempre di lasciarla riposare per circa 30 minuti a temperatura ambiente prima di lavorarla. In questo modo risulterà più semplice stenderla senza che si sbricioli troppo. 
Qualora risultasse troppo morbida, invece, ponetela nuovamente in frigorifero. La tecnica della conservazione in frigorifero vi garantirà anche un'ottima tenuta per quanto riguarda la forma, prima che i vostri dolci a base di pasta frolla vengano posizionati in forno per la cottura. Io metto sempre la pasta frolla nello stampo e la ripongo per almeno 10 minuti in frigo prima della cottura. In questo modo anche i bordi del dolce non tenderanno ad abbassarsi.


Con le quantità indicate dovreste ottenere due crostate da 18 cm di diametro. In alternativa potete realizzare una crostata e 4-6 crostatine oppure conservare la pasta frolla per dei golosi biscotti per la prima colazione! 



Ingredienti 
320 g di farina 00
120 g farina di nocciole
200 g zucchero semolato
200 g di burro morbido
1 uovo
Per la farcitura:
crema spalmabile al cioccolato e nocciole (qui la ricetta per realizzarla) 

Preparazione 
Lavorate energicamente il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere una soffice crema. Unite quindi l'uovo, leggermente sbattuto, e incorporatelo alla perfezione.
Non lavorate l'impasto troppo a lungo altrimenti tenderà a rompersi durante la cottura.
Aggiungete quindi la farina di nocciole e la farina 00 e lavorate il tutto fino a ottenere un impasto omogeneo, ma leggermente "sbricioloso".
Formate una palla compatta e avvolgetela nella pellicola per alimenti.
Ponetela in frigorifero per almeno 1 ora.
Una volta trascorso il tempo di riposo stendete l'impasto su un piano leggermente infarinato. Adagiatelo quindi in una teglia facendo aderire bene la pasta lungo i bordi.
Eliminate l'eccesso con un mattarello.
Farcite con crema alla nocciola e cioccolato livellandola bene.
Stendete la pasta avanzata, intagliate dei cuori con un tagliabiscotti e coprite la crostata. Fate aderire lungo i bordi e sigillate così il dolce.
Fate cuocere in forno ben caldo a 180°C per circa 15-20 minuti o almeno fino a quando la superficie non sarà dorata. Non prolungate troppo la cottura altrimenti la crostata resterà dura e meno friabile.       

13 commenti:

  1. certamente con la crema home made è irresistibile (e che bella poi!)

    RispondiElimina
  2. tenerissime e poi....che golose!

    RispondiElimina
  3. ma quanto è carina e quanto è golosa!!!!!!!!!!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  4. Golosissima e con quel ripieno non poteva essere diverso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì il ripieno è la parte più golosa!
      Grazie e a presto!!

      Elimina
  5. È adorabile e non oso immaginare quanto sia golosa... Complimenti!
    Un caro saluto,
    Mary

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...