7 marzo 2016

Parfait al cioccolato bianco e ricciarelli


Oggi, un dolce morbido, cremoso, avvolgente, ma soprattutto golosissimo! Questi piccoli parfait al cioccolato bianco e ricciarelli sono stati una sorta di esperimento. Dopo essermi innamorata di quel dolce elegante e voluttuoso quale è il parfait, non ho resistito alla sua versione bianca. Credetemi, è qualcosa di unico, e la croccantezza, unita all'intenso profumo di mandorle dei ricciarelli, vi farà amare queste coppette ancora di più!

In questi giorni sono un po' latitante, mi scuso moltissimo se non passo spesso tra i blog a commentare (ma curioso sempre, eh!!) o se non ho ancora inviato la newsletter (rimedierò al più presto!), ma sto lavorando ad una grande sorpresa per voi e non sto più nella pella! Vorrei potervi dire di più, ma dovrete pazientare ancora un po'. Io nel frattempo produco dolci in gran quantità e vi anticipo solo che non resterete delusi da questa dolcissima novità!!



Nel frattempo ho pensato di regalarvi questa piccola delizia, nata grazie ai ricciarelli qualche mese fa, ma sempre attualissima, considerando che può essere un'idea facile e molto accattivante da proporre come dessert per Pasqua. 
Tutto quello che vi serve è una buona quantità di buon cioccolato bianco e qualche ricciarello. Mentre aspettate che le vostre coppette siano pronte potete leggere la mia intervista per Sapori di Siena ;)



Con queste quantità otterrete dalle 4 alle 6 copette, o bicchierini, a seconda della quantità di parfait che desiderate servire. Io ho preferito optare per dei semplici bicchierini monoporzione, anche se qui abbiamo fatto il bis!



Ingredienti 

200 gr di cioccolato bianco
1 cucchiaino di agar agar
200 ml di panna fresca
70 ml di acqua
80 gr di zucchero semolato
10 Ricciarelli
1 cucchiaino di brandy (facoltativo)


Preparazione 
Fate sciogliere l'agar agar in un cucchiaio abbondante di acqua e tenete da parte.
In un pentolino portate ad ebollizione 70 ml di acqua a cui avrete aggiunto lo zucchero. Mescolate di tanto in tanto e lasciate cuocere, a fiamma non troppo alta, per 2-3 minuti fino ad ottenere uno sciroppo chiaro.
Aggiungete quindi il cioccolato bianco a pezzi e mescolate fino ad ottenere una crema liscia. Unite quindi l'agar-agar.
Ponete nuovamente sul fuoco e fate cuocere per alcuni minuti a fiamma dolce, fino a quando il composto non inizierà ad addensarsi.
Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare completamente. A piacere potete unire un cucchiaino di brandy.
Nel frattempo montate la panna, ben fredda da frigorifero, e, non appena il cioccolato sarà ben freddo, aggiungetela delicatamente. Mescolate con una spatola per ottenere una crema omogenea. Lasciate riposare per almeno 2 ore in frigorifero (meglio ancora per un'intera notte).
Trasferite il composto in una sacca da pasticcere munita di beccuccio liscio o a stella.
Preparate quindi i bicchierini (4-6 a seconda delle dimensioni). Sbriciolate grossolanamente alcuni ricciarelli sul fondo di ogni coppetta. Con la sacca da pasticcere coprite lo strato di ricciarelli con abbondante crema al cioccolato bianco. Procedete con un altro strato di biscotti e uno di crema fino a riempire ogni bicchierino. Terminate con briciole di ricciarelli e servite.

9 commenti:

  1. Wow e doppio wow!!!!!!!!!!! non ho altre parole!

    RispondiElimina
  2. Anche triplo wow!!!! Cara io sono di Siena è la farò sicuramente grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Così non vale.. sei in vantaggio. Quanto sono buoni i Ricciarelli? ;)
      Un abbraccio

      Elimina
  3. golsità alla massima potenza!!!!!

    RispondiElimina
  4. Il bis, ma anche il tris e quatris farei! o mamma che delizia! un bacio e attendiamo con impazienza le novità :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Viviana!! Lo ammetto, io il bis l'ho fatto!! C'è una grande novità in arrivo e non vedo l'ora di svelare il tutto!! Baci

      Elimina
  5. Una visione!
    Immagino un sapore delicato... da sogni!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...