3 febbraio 2017

Amor Polenta


La torta Amor Polenta è uno dei dolci più conosciuti della tradizione lombarda e sicuramente uno dei più apprezzati. Preparato con ingredienti semplici e genuini, tra cui la farina di mais fioretto, la sua consistenza è rustica ed è un dolce perfetto per ogni occasione. Inoltre si presta perfettamente ad essere realizzato in versione senza glutine.

Per un Amor Polenta destinato ai celiaci vi basterà, infatti, sostituire la classica farina 00 con la stessa quantità di farina di riso per un risultato ugualmente perfetto e soffice.
Il suo profumo è inebriante e la consistenza del dolce leggermente granulosa, rustica. Perfetta da tuffare nel latte caldo o da gustare spalmata con un velo di confettura fatta in casa è la classica torta da credenza, di quelle che preparava la nonna.


Le origini sono piuttosto povere, un dolce dal sapore contadino, che però ha riscosso sempre un notevole successo. Non ci sono particolati indicazioni per la realizzazione di questo dolce, unico nel suo genere, anche se spesso viene preparato in un particolare stampo lungo, simile a quello dei plumcake, con piccole scanalature che equivalgono alla grandezza di una fetta e facilitano quindi il taglio e il porzionamento.


Nell'impasto dell'Amor Polenta, oltre alla farina di mais Fioretto, non può mancare un bicchierino di liquore amaretto che ne conferisce il particolare profumo.
Se non amate la "granulosità" di questo dolce, ma amate comunque il suo sapore, potete passare in un tritatutto abbastanza potente la farina di mais per ottenere una grana più fine e delicata.
Per 6-8 persone



Ingredienti
100 g di farina di mais Fioretto
100 g di farina 00
50 g di farina di mandorle (o mandorle tritate molto finemente)
100 g di zucchero semolato
130 g di burro morbido
3 uova
1 bustina di lievito per dolci
70 ml di liquore amaretto
      
  
 Preparazione 
In una ciotola lavorate il burro fino a ridurlo in crema, poi aggiungete lo zucchero.
Unite quindi le uova, lavorando bene dopo ogni aggiunta affinchè siano ben incorporate. Aggiungete quindi la farina di mais, quella di mandorle e la farina 00 setacciata con il lievito. Mescolate bene con una spatola e unite il liquore.
Non appena avrete ottenuto un impasto liscio ed omogeneo trasferitelo nello stampo per Amor Polenta che avrete imburrato e infarinato.
Fate quindi cuocere in forno statico ben caldo a 180°C per circa 45 minuti controllando il grado di cottura con uno stecchino.
Sfornate e lasciate raffreddare. Servitelo con una spolverizzata di zucchero a velo. 

2 commenti:

  1. Anche se è un dolce tipicamente lombardo io non l'ho mai preparato, mi piace ed è perfetto per una merenda e una colazione sana, buon pomeriggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha un sapore tutto particolare.. quando ero piccola non lo amavo molto. Con il tempo ho imparato ad apprezzarlo! Tuffato nel latte è la fine del mondo ;)
      A presto cara Ely

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...