27 marzo 2017

Torta di carote e nocciole vegana


Un nuovo dolce senza latte, burro, uova o altri derivati animali che vi sorprenderà. Si tratta della torta di carote e nocciole vegana, una variante ancora più leggera delle famosissime merendine Camille che si trovano in commercio. La ricetta è semplice e profumatissima, perfetta per una colazione, o una merenda, in tutta leggerezza.

In questa variante vegana, le nocciole sostituiscono le mandorle per un risultato ancora più croccante e un gusto deciso. Il sapore è quello unico e inconfondibile della torta di carote, con un pizzico di leggerezza in più che in questa stagione non fa mai male.


Conserva la sua morbidezza e il suo profumo intenso a lungo e potete optare per il formato plumcake, che vedete in foto, o per delle tenerissime monoporzioni, comodissime da gustare anche a merenda. Tra gli ingredienti troverete il succo di arancia per la preparazione di questo dolce, vi consiglio di utilizzare arance bio spremute al momento per rendere questa torta ancora più sana e profumata!
Le nocciole vanno tritate grossolanamente per ottenere un dolce dalla consistenza rustica e leggermente croccante e, a piacere, potete cospargerne persino la superficie. Per quanto concerne l'utilizzo del latte vegetale, potete optare indistintamente per quello di soia, di mandorla o di nocciole.


Quest'ultimo è leggermente meno dolce rispetto a quello di mandorla. Se non amate i dolci stucchevoli fa al caso vostro. Per una versione più "light" di questa ricetta potete ridurre lo zucchero fino a 100 g.
Per uno stampo da plumcake o una torta da 20 - 22 cm



Ingredienti
200 g di carote (già pulite)
180 g di farina 00
20 g di farina di nocciole
30 g di nocciole IGP Valore al Territorio + extra per decorare
160 g di zucchero di canna
100 ml di succo di arancia
50 ml di latte di nocciola
50 ml di olio di semi
1 bustina di lievito per dolci

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°C. Grattugiate finemente le carote. Frullatele poi con olio, latte di nocciole e succo di arancia. Versate in una ciotola e unite la farina 00 setacciata con il lievito, lo zucchero di canna, la farina di nocciole e le nocciole tritate.
Mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Foderate con carta forno uno stampo per plumcake e versate l'impasto. Distribuite sulla superficie altre nocciole tritate.
Fate cuocere in forno statico ben caldo per 35-40 minuti. Controllate il grado di cottura con uno stecchino che dovrà fuoriuscire completamente asciutto.
Lasciate raffreddare prima di servire

2 commenti:

  1. Vegana o no... non vedo l'ora di prepararla! Sento il profumo delle nocciole che amo attraverso le foto! Deliziosa A presto LA

    RispondiElimina
  2. Mi piace l'aspetto rustico e le carote nei dolci qui vanno per la maggiore, ancora un'altro dolce da provare, ora anche con il tuo libro, non mi salvo più :-) Un bacione

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...