4 settembre 2017

Torta al cacao e biscotti senza cottura



La torta al cacao e biscotti senza cottura è una di quelle ricette velocissime da realizzare e perfette per un dolce dell'ultimo minuto che piaccia proprio a tutti, grandi e piccini. Con il caldo di questi mesi, ci siamo lasciati conquistare da questa simpatica idea. Una torta senza cottura, con tantissimi biscotti, senza uova e perfetta in qualsiasi momento della giornata!

Croccante al punto giusto e con una consistenza unica, che ricorda vagamente il più classico salame al cioccolato, con in più il vantaggio di essere senza uova, fatto che le permette di essere conservata un po' più a lungo, qualora riusciate a resistere alla sua bontà! La sua durata, se conservata in frigorifero, è di 3-4 giorni.



Qui le temperature in questi giorni si sono notevolmente abbassate e credo che questa sarà una dei miei ultimi dolci senza cottura, per questa stagione. Pare che l'estate abbia i giorni contati. Vorrei dirvi che la cosa mi rallegra e che posso finalmente riaccendere il forno, ma in realtà, da me, il forno, ha lavorato a pieno regime per tutto luglio e agosto grazie ad uno strepitoso progetto che vedrà la luce proprio nei prossimi giorni. Presto vi svelerò tutti i dettagli golosi!
Nel frattempo vi lascio questo dolcetto, molto comfort food, nato dalla bellissima ricetta di Simona.
Per 6-8 persone - stampo da 18 cm


Ingredienti
200 g di biscotti secchi (per me Oro Saiwa Integrali oppure Digestive)
50 g di cacao amaro + extra per decorare
90 g di zucchero semolato
100 g di burro fuso
3 cucchiai di latte

Preparazione
In una ciotola spezzettate i biscotti in maniera grossolana usando le mani. Non è necessario che tutti i biscotti siano ben tritati, lasciate anche qualche pezzo più grosso.
Unite il cacao e lo zucchero e mescolate bene affinché i biscotti siano completamente ricoperti.
Aggiungete quindi il burro fuso, intiepidito, e il latte e mescolate bene il tutto.
Spolverizzate la teglia con poco cacao amaro, eliminando quello in eccesso. Versate il composto in uno stampo diametro 18 cm apribile, compattatelo e livellatelo bene. Ponete quindi in frigorifero per almeno 3 ore.
Trascorso il tempo di riposo, passate la lama di un coltello lungo i bordi del dolce per staccarlo dallo stampo e sformatelo delicatamente. Ponete su un piatto da portata e spolverizzate la superficie a piacere con cacao amaro.

8 commenti:

  1. Un peccato di gola a cui non riesco a resistere!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo! Qui è sparita in un batter d'occhio ;)
      Bacioni

      Elimina
  2. Questo è un attentato... come si fa a resistere a questa meraviglia... mi viene voglia di mordere il monitor. A presto e un bacione LA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Laura! Sono felicissima che ti piaccia :)
      Un grande abbraccio

      Elimina
  3. E' vero! Mi è venuto subito in mente il salame al cioccolato ^^ ottimo dolce per chi non ama usare il forno a casa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il salame al cioccolato è patrimonio dell'umanità.. soprattutto quando fa caldo e non si vuole accendere il forno! Questa torta gli fa ottima compagnia ;)

      Elimina
  4. Fatta ieri con i miei bambini! Ho ridotto un po' lo zucchero e aggiunto del cioccolato fondente... ottima! Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio moltissimo Silvia! Sono davvero felice che vi sia piaciuta!!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...