Bretzel dolci


I Bretzel dolci sono una delle ricette più soffici e golose che si possano desiderare. Una alternativa alle solite brioche, sono perfetti per la colazione dei giorni di festa, tuffati nel latte o nella cioccolata calda. Questa ricetta è la variante dolce della tradizionale ricetta dei più famosi Pretzel, un pane tipico tedesco, facilmente riconoscibile per via della sua inconfondibile forma intrecciata e conosciuta da molti grazie ai mercatini di Natale che in questo periodo dell'anno non mancano di servirvi questa immancabile delizia.


Sono diversi anni che giro intorno alla ricetta perfetta per la realizzazione di questi bretzel dolci e, dopo essermi imbattuta del mitico libro di Felder, non ho saputo resistere e ho preparato la mia personale versione di queste morbide e profumatissime brioche.
Questa è una ricetta base che potete modificare a piacere aggiungendo aromi, come scorza di arancia e limone. Meglio sempre utilizzare ingredienti naturali piuttosto che quelli artificiali.


Potete anche arricchire e farcire queste delizie con gocce di cioccolato, uvetta, canditi o spezie a piacere. Tutto quello che dovrete fare e unirle all'impasto non appena sarà perfettamente incordato e ben lavorato. I tempi di lievitazione possono variare in base alla temperatura della stanza, ma indicativamente occorreranno circa 15 minuti per il lievitino + 2 ore per la prima lievitazione + 40 minuti per la seconda e ultima lievitazione, per un tempo totale di circa 3 ore. Con i lievitati la pazienza è fondamentale!



Ingredienti
250 g di farina tipo 00
250 g di farina Manitoba
120 ml di latte
3 uova
15 g di lievito di birra fresco
110 g di zucchero semolato
15 g di miele millefiori
50 ml di rum
1 cucchiaio di estratto di vaniglia (o i semini prelevati da 1 bacca di vaniglia)
1 cucchiaino di acqua di fiori di arancio
120 g di burro morbido
8 g di sale
2 cucchiai di latte per dorare la superficie
zucchero alla vaniglia per decorare

Preparazione
Preparate un lievitino: In una ciotola fate sciogliere il lievito nel latte tiepido, unite 120 g di farina (presi dal totale degli ingredienti) e lasciate lievitare fino al raddoppio (circa 15 minuti).
In un'ulteriore ciotola sbattete brevemente le uova, unite il rum, il miele, la vaniglia (estratto o semini) e l'acqua di fiori di arancio.
Nella ciotola della planetaria versate le farine, lo zucchero e il mix di uova e aromi. Aggiungete quindi il sale e poco burro alla volta, lavorando bene l'impasto dopo ogni aggiunta affinchè sia ben incorporato.
Lavorate quindi il tutto per almeno 15-20 minuti o almeno fino a quando l'impasto non risulterà ben incordato, liscio ed omogeneo e si staccherà perfettamente dalle pareti della ciotola.
Formate una palla, adagiatela in una ciotola e coprite con pellicola per alimenti. Lasciate lievitare fino al raddoppio (circa 2 ore)
Dividete quindi l'impasto in pezzi di uguale peso (circa 100-120 g l'uno a seconda delle dimensioni che desiderate dare ai vostri bretzel). Infarinate leggermente un piano di lavoro e ripiegate ogni pezzetto su se stesso formando dei "salsicciotti". Lavorateli fino ad ottenere una cordoncino lungo circa 30 cm con le estremità più sottili. Conferitegli la forma tipica dei bretzel (qui trovate delle foto dei passaggi spiegati passo- passo che ho realizzato qualche tempo fa per Cucchiaio d'Argento)
Vi basterà creare inizialmente una forma simile ad un ferro di cavallo (come una U). Incrociate le estremità. Incrociatele nuovamente per formare un nodo stretto. Quindi ripiegate sul bordo premendo con delicatezza.
Adagiate ogni bretzel, ben distanziati l'uno dall'altro, su una teglia foderata con carta forno.
Ponete in forno spento con luce accesa per circa 40 minuti. Dovranno risultare gonfi e corposi.
Spennellate con poco latte e spolverizzate la superficie con granella di zucchero e zucchero alla vaniglia. Fate quindi cuocere in forno statico già caldo a 170°C per circa 15-20 minuti (i tempi di cottura possono variare in base alla dimensione) o almeno fino a completa doratura. 
Una volta pronti sfornateli e, a piacere, bagnate con dello sciroppo preparato con acqua e zucchero (70 g di zucchero e 70 ml di acqua + aromi a piacere). Lasciate quindi raffreddare. Oppure gustateli in una tutta la loro semplicità.

Nessun commento