Torta integrale all'arancia


La Torta integrale all'arancia è un dolce morbidissimo e squisitamente profumato. Ricco di gusto è perfetto per la prima colazione. Grazie alla farina integrale e al succo di arancia la sua consistenza è rustica, ma anche estremamente soffice. 
Il suo profumo è ineguagliabile e la sua morbidezza è unica, quasi paragonabile ad un moelleux o ad una caprese. Morbidissimo e leggero, ogni fetta è un tripudio di arance. Per la realizzazione vi consiglio di utilizzare solo ed esclusivamente arance biologiche in modo da poter ricavare dell'ottimo succo, spremuto al momento, e quindi freschissimo, ma anche di grattugiare la migliore scorza, senza che sia trattata.


Io in inverno faccio sempre abbondante scorta di arance da spremuta e tarocco (ma non solo, anche le moro sono tra le mie preferite) per i miei dolci, ma anche da gustare ogni mattina a colazione. Le acquisto direttamente da un produttore in Sicilia ormai da svariati anni e mi trovo sempre benissimo. Il loro gusto e l'aroma intenso non ha nulla a che vedere con quelle vendute nei grandi supermercati.
Queste purtroppo fanno parte di una delle ultime arrivate e so che farò davvero fatica a resistere fino al prossimo raccolto. Ho pensato così di approfittarne e prepararmi una bella torta profumatissima per la colazione dei prossimi giorni!
Potete utilizzare, come me, uno stampo per "Amor Polenta" oppure uno classico da plumcake o ancora una classica tortiera tonda da 18-20 cm 


Ingredienti
130 g di farina integrale
40 g di farina di mandorle
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale
3 uova
170 g di burro morbido
90 g di zucchero di canna
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
70 ml di spremuta di arancia
2 cucchiai di liquore all'arancia o liquore Strega
scorza grattugiata di 3 arance bio

Preparazione
In una ciotola lavorate energicamente il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere una morbida crema. Potete utilizzare le fruste elettriche o una planetaria munita di frusta K per questa operazione.
Unite l'estratto di vaniglia e la scorza di arancia grattugiata finemente.
Continuate a lavorare a velocità media. Aggiungete quindi un uovo alla volta incorporandolo bene dopo ogni aggiunta.
Unite quindi la farina integrale, quella di mandorle, il pizzico di sale e il lievito. Lavorate il composto per renderlo perfettamente liscio. Aggiungete quindi il liquore e il succo ricavato da un'arancia (circa 70 ml).
Mescolate e non appena l'impasto risulterà omogeneo trasferitelo in uno stampo per plumcake o in una tortiera da 18-20 cm imburrato e infarinato.
Fate cuocere in forno statico già caldo a 180°C per circa 40-45 minuti controllando il grado di cottura con uno stecchino

Nessun commento