Food+photography blog. Raccolta di ricette e appunti di cucina.

Pages

Search This Blog

Torta morbida al cioccolato e amaretti


La torta morbida al cioccolato e amaretti è un dolce sorprendentemente goloso e irresistibile. La sua consistenza è unica, molto umida, quasi fosse una mousse cremosa e avvolgente, dal ricco sapore di cioccolato fondente e amaretti. Il profumo è inebriante e resta molto morbida anche per svariati giorni. E' la torta perfetta per gli amanti del cioccolato.
La sua particolarità sta nella cremosa consistenza e nel deciso sapore che richiama i famosi amaretti.




La cottura di questo dolce è particolare, innanzitutto perché avviene lasciando semi aperto lo sportello del forno e poi perché dovrete ottenere una sorta di cuore morbido e cremoso.
Controllate quindi spesso la torta negli ultimi minuti di cottura
Infilzando il cuore del dolce esso dovrà risultare cremoso, ma non liquido. Dovrete estrarre uno stecchino con un residuo di morbido cremoso, ma con presenza di piccole briciole. Il dolce dovrà comunque risultare ben compatto e al di sotto della crosticina superficiale non dovrà sembrare liquido. Aumentate senza problemi i tempi di cottura qualora questo accadesse.



Ingredienti
250 g di cioccolato fondente extra 70%
250 g di burro fuso + extra per teglia
140 g di zucchero semolato
4 uova
60 g di farina 00
60 g di amaretti + extra per decorare
cacao amaro + burro per la teglia


Preparazione
Fate fondere il burro e lasciate intiepidire. Fate sciogliere a bagnomaria anche il cioccolato fondente e lasciate raffreddare anche quest'ultimo.
In una ciotola lavorate energicamente uova e zucchero. Unite quindi il burro freddo e lavorate bene.
Aggiungete il cioccolato fuso mescolando con una spatola.
Unite infine la farina setacciata e lavorate il composto fino a quando non sarà liscio ed omogeneo.
Tritate finemente gli amaretti fino a ridurli in polvere. Aggiungete anch'essi al composto e mescolate bene.
Imburrate e spolverizzate con cacao amaro una teglia diametro 20 cm, trasferite al suo interno l'impasto livellando bene.
Fate cuocere in forno statico già caldo a 180°C per circa 35-40 minuti posizionando un cucchiaio di legno tra il forno e lo sportello in modo che resti in parte aperto almeno per i primi 30 minuti.
Attenzione: i tempi di cottura possono variare in base al tipo di forno. Sarà sempre meglio controllare  con uno stecchino la giusta consistenza del dolce. Qui sopra trovate delle note per capire come ottenere la giusta cremosità.
Sfornate, lasciate intiepidire, sformate e trasferite su un piatto da portata.
Lasciate raffreddare completamente prima di gustare. A piacere potete spolverizzare la superficie con cacao amaro. Decorate con amaretti sbriciolati o interi.

Chi sono

Ciao, mi chiamo Erika e mi occupo di fotografia e food styling. Ho 37 anni e sono mamma di Ludovico. Amo la buona cucina, ho una passione per la pasticceria e raccolgo qui i miei esperimenti culinari. Nel 2016 ho pubblicato il mio primo libro "Tutti pazzi per le merendine". Nel 2018 sono usciti 3 volumi della collana "Fatto in casa" e il mio nuovo libro "Goji, goji delle mie brame".
Benvenuto nella mia piccola e dolce cucina...

Cerca

I miei libri

TRADUCI

Archivio blog

Copyright @ La tana del coniglio. Blog Design by KotrynaBassDesign