Food+photography blog. Raccolta di ricette e appunti di cucina.

Pages

Search This Blog

Strudel di mele con pasta frolla integrale


Lo strudel di mele con pasta frolla integrale è una ricca e golosa variante al classico strudel di mele che non toglie però nulla a gusto e profumo tipico di questo dolce altoatesino. Come per la versione classica anche qui nel ripieno troviamo mele, cannella, uvetta e pinoli, ma la sua particolarità sta nell'uso della pasta frolla integrale in una versione davvero veloce da preparare e che non necessita di lunghi tempi di attesa. Avevo già sperimentato una versione simile qui, ma con un ripieno diverso, meno caratteristico e più croccante.


Per questa ricetta non dimenticate il pangrattato, utile ad assorbire l'umidità in eccesso delle mele, e cercate di utilizzare mele più asciutte e meno succose in modo da mantenere la frolla morbida, ma con quel giusto tocco di croccantezza. Le mie preferite per questa ricetta sono le mele Golden, ma potete utilizzare a piacere tutti i tipi di mela.
Con le quantità indicate in ricetta io sono solita preparare 2 piccoli strudel oppure 1 strudel grande per circa 8 persone. Potete anche dimezzare le quantità per ottenere un piccolo strudel perfetto per la merenda di tutti i giorni! Io utilizzo volutamente poco zucchero perché mi piace il contrasto della frolla integrale croccante e rustica con il sapore naturalmente dolce delle mele e dell'uvetta. Aggiustate quindi la quantità di zucchero a seconda delle vostre preferenze.



Ingredienti
200 g di farina integrale
60 g di farina 0
100 g di burro
2 uova
60 g di zucchero di canna
Per farcire:
2 mele
3 cucchiai di zucchero di canna
2 cucchiaini di cannella in polvere
20 g di pinoli
40 g di uvetta
40 g di pangrattato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
scorza di 1 limone

Preparazione
Preparate per prima cosa la pasta frolla integrale
Nella ciotola della planetaria unite i due tipi di farina allo zucchero di canna, aggiungete le uova e il burro a tocchetti.
Lavorate quindi velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo. Formate una palla e appiattitela leggermente, avvolgetela nella pellicola per alimenti e ponete in frigorifero a riposare. Nel frattempo preparate la farcitura.
Sbucciate le mele ed eliminate il torsolo. Tagliatele a fette o a pezzetti non troppo grandi.
Ponetele in una ciotola con lo zucchero, la scorza di limone grattugiata finemente, la cannella, l'uvetta, i pinoli, l'estratto di vaniglia e il pangrattato. Mescolate bene.
Stendete la frolla su un piano leggermente infarinato fino a formare un rettangolo. Adagiate la frolla su una teglia foderata con carta forno.
Farcite lo strudel con il ripieno e arrotolatelo. Richiudete bene le estremità, dopodiché ponete la parte della chiusura verso il basso.
Fate cuocere in forno già caldo a 180° per circa 25 minuti o almeno fino a quando non risulterà dorato.
Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di tagliarlo a fette e gustarlo. A piacere potete spolverizzare la superficie con zucchero a velo.

Chi sono

Ciao, mi chiamo Erika e mi occupo di fotografia e food styling. Ho 37 anni e sono mamma di Ludovico. Amo la buona cucina, ho una passione per la pasticceria e raccolgo qui i miei esperimenti culinari. Nel 2016 ho pubblicato il mio primo libro "Tutti pazzi per le merendine". Nel 2018 sono usciti 3 volumi della collana "Fatto in casa" e il mio nuovo libro "Goji, goji delle mie brame".
Benvenuto nella mia piccola e dolce cucina...

Cerca

I miei libri

TRADUCI

Archivio blog

Copyright @ La tana del coniglio. Blog Design by KotrynaBassDesign