22 settembre 2010

Pappardelle panna, funghi e nocciole

Un'altra ricetta con i funghi, sempre secchi, ma comunque deliziosi. In effetti giacevano in dispensa da qualche tempo, regalo prezioso di un'amica che me li aveva procurati a seguito di una delle sue escursioni in montagna. Inutile dirvi che rasentano la perfezione anche da secchi! Comunque me li sono ritrovata fra le mani e non ho potuto non abbinarli alla mia adorata panna e alla deliziosa frutta secca. Purtroppo non avevo a disposizione delle noci, ma solamente nocciole. Il risultato è comunque delizioso e molto delicato. Vi indico di seguito anche le dosi per la preparazione di questa spettacolare pasta fresca all'uovo. Regolatevi secondo le vostre abitudini per quanto riguarda la quantità. Noi siamo dei rinomati divoratori di pasta, ma considerate che il condimento è decisamente ricco, pertanto nel caso in cui dobbiate servire una cena dalla a alla z vi consiglio di considerare gli ingredienti indicati per 2 persone anzichè per 1 soltanto. Il condimento indicato è invece per 2 persone.


Ingredienti per la pasta fresca (per ogni singola persona):
100 gr di farina 00
1 uovo
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva


Ingredienti per il condimento (per 2 persone):
125 ml di panna fresca
funghi porcini secchi q.b.
40 gr di nocciole spelate e tritate
1/2 bicchiere di vino bianco
1/2 tazzina da caffè di liquido dei funghi
1/2 spicchio di aglio
erba cipollina
olio di oliva extravergine
sale q.b.
pepe q.b


Preparazione
Mettete a bagno i funghi secchi secondo le indicazioni fornite al momento dell'acquisto. Nel frattempo preparate la pasta fresca all'uovo seguendo la ricetta indicata qui.
Tritate le nocciole il più finemente possibile. Preparate un veloce soffritto con olio e 1/2 spicchio d'aglio. Non appena i funghi saranno pronti, strizzateli bene e tagliateli grossolanamente. Eliminate l'aglio dal soffritto e gettatevi i funghi, bagnandoli con il vino bianco. Fate ben sfumare, aggiungete un po' di liquido di riposo dei funghi. Fate asciugare bene, aggiungete la panna fresca e mescolate, avendo cura di abbassare la fiamma. Aggiungete le nocciole tritate, aggiustate di sale e pepe. Fate cuocere per pochi minuti e nel frattempo gettate la pasta fresca in acqua bollente e salata. Scolate la pasta e fatela saltare per qualche minuto con il sughetto di panna e funghi. Servite con erba cipollina tritata.

8 commenti:

  1. Mamma mia che bontà. Mi piace l'autunno proprio perchè è la stagione dei funghi, che secchi sono buoni, ma freschi.. :9
    Questa pasta è davvero invitante e la presenza delle nocciole da quel tocco in più che lo rende perfetto.

    RispondiElimina
  2. Ma che bel piatto autunnale!!! complimenti!

    RispondiElimina
  3. Ci avviciniamo all'autunno e questa ricetta mi sembra in tema!!!!!Pappardelle che mangerò sicuramente spesso, spero, a partire da...adesso!!!!!!!?!

    RispondiElimina
  4. Bella ricetta coi funghi!!! Perchè appunto non partecipi al mio contest sui funghi?!? ecco il link
    http://pandiramerino.blogspot.com/2010/09/il-mio-primo-contest-marios-mushroom.html

    ti aspetto!!!

    RispondiElimina
  5. buonissima questa pasta... mi sa che me la faccio per sabato o domenica!

    RispondiElimina
  6. ho preparato spesso questo primo, ma senza nocciole!la proverò!!!

    RispondiElimina
  7. Buongiorno, passo da te perchè mi farebbe un'immenso piacere se partecipassi al mio nuovo contest a premi:

    http://ricette-golose-e-light.blogspot.com/2010/09/contest-premi-cibo-bizzarro-made-in.html

    Ti aspetto!

    RispondiElimina
  8. con un piatto di queste pappardelle credo proprio che il grigiume autunnale scomparirebbe come per magia!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...