3 marzo 2011

Apple & banana pie (cremosa)

IMG_3316

IMG_3328_2
Oggi vi racconto di una ricetta particolare. Una di quelle che nasce per caso.. ci pensi un po' su e abbini tradizione con un pizzico di novità . Un po' perchè hai giusto in casa proprio quei pochi ingredienti che ti saranno utili per realizzarla, un po' perchè alla fine vuoi provare a ricreare i sapori di quando eri piccolina. Credo di aver già accennato al fatto che non sono un'adoratrice delle torte di frutta, ma a questa proprio non si può dire di no. Unica pecca.. va assaporata e gustata assolutamente calda. Se poi volete aggiungerci o meno la classica pallina di gelato alla vaniglia, questo sta a voi. La particolarità di questa "apple pie" (che ha poco dell'originalissima torta americana) sta nel fatto che la frutta è fatta bollire per pochi minuti con poco zucchero e poi... frullata! Chissà mai che non piaccia di più anche ai bambini (questo ve lo saprò dire con certezza fra qualche anno anche se mio figlio sembra già fin troppo di bocca buona!!). E poi perchè metterci solo la mela?? Io impazzisco per il mix banana, mela e un tocco di arancia!!! Così cremosa poi che sembra di azzannare il caro e buon vecchio pane e marmellata! Vi chiedo scusa per le foto, ma mi sono lanciata nella prova del mio nuovissimo rullo per losanghe e mi sono un attimo inceppata nella decorazione finale ;)) spero il sapore di questa torta potrà farmi perdonare! P.S. La ricetta della brisée è rubata da Christophe Felder... vi dico solo questo!
IMG_3340

IMG_3339

IMG_3331

IMG_3317

IMG_3313

IMG_3321_2

IMG_3306_2

Ingredienti:
3 banane mature non troppo grandi
3 mele golden smith
1 arancia succosa
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di zucchero di canna
3 gr di gelatina in fogli
125 gr di burro a pezzi
250 gr di farina 00 o tipo 45
1 cucchiaino di sale 
40 gr di zucchero
125 ml di acqua ghiacciata


Preparazione
Prepariamo la pasta brisée: in una ciotola lavorate la farina con lo zucchero e il burro tagliato a pezzetti. Otterrete un composto sbricioloso a cui andrà unita poca acqua alla volta. Mi raccomando che sia ben ghiacciata (lasciatela in freezer per qualche minuto prima di utilizzarla). Impastate bene il tutto e cercate di ottenere una pasta morbida ed omogenea, ma non troppo appiccicosa. La quantità di acqua da utilizzare può variare in funzione della farina e dell'umidità perciò inseritene poco per volta. Formate un panetto e riponetelo nella pellicola trasparente. Lasciate riposare nel frigorifero per almeno 2 ore. Lavate, sbucciate ed eliminate il torsolo dalle mele. Tagliatele a pezzetti e mettetele in un pentolino con circa 1/5 litro di acqua e un cucchiaio di zucchero. Fate cuocere fino a che non risulteranno ben morbide, poi togliete dal fuoco, scolatele, mettetele in una ciotola e lasciate raffreddare. Sbucciate le banane e tagliatele a pezzi, unitele alle mele con il succo di 1/2 arancia filtrato. Filtrate anche il succo dell'altra 1/2 arancia e ponetelo con la gelatina in foglia  a scaldare leggermente. Frullate la frutta e unite il succo con gelatina. Mescolate accuratamente e lasciate riposare. 
Una volta pronta la pasta brisée dividetela in due panetti e stendetela su un piano infarinato. Foderate con burro e carta forno una teglia, stendetevi il primo disco di pasta, bucherellate lievemente il fondo con i rebbi di una forchetta. Versateci la composta di frutta e ricoprite il tutto con il secondo foglio di pasta brisée sigillando bene i bordi. Fate cuocere in forno già caldo a 200°C per 35 minuti circa.

14 commenti:

  1. QUesta pie è davvero troppo invitante...così cremosa, delicata, profumata alla frutta...beh, mia cara, hai fatto un capolavoro! Complimenti!

    RispondiElimina
  2. Ti ho trovata per caso e ho trovato delle belle ricette buone e golose! Bravissima mi sono aggiunta ai sostenitori, passa a trovarmi se vuoi!
    Buona giornata Anna

    RispondiElimina
  3. buoooooonaaaaaaaa ....mò per colazione una fettina farebbe proprio al caso mio ;)

    RispondiElimina
  4. E' davvero una bella crostata, anche se chiamarla crostat è decismanete riduttivo, questa è una goduria!

    RispondiElimina
  5. Sono i miei preferiti i dolci con la frutta cotta e questa pie mi fa golissima!!!Ho già cominciato a pensare alla tua raccolta ma non ti prometto nulla...non mi sono ancora cimentata con i macarons...quindi vediamo cosa ne uscirà!!Un baciotto tesoro!

    RispondiElimina
  6. Grazie a tutte ragazze.. io stamattina una bella fettona me la sono divorata!!
    @Ambra: sono sicurissima che pure i macarons ti usciranno una favola!!! baci

    RispondiElimina
  7. I dolci di frutta a me piacciono molto e se poi ci stà pure un pò di originalità ancor meglio. Adorabile la "losangatura" che mi ricorda le onde del mare ;-)

    RispondiElimina
  8. che meraviglia questa crostata... ha un aspetto meraviglioso!!!

    RispondiElimina
  9. SEmbra ottima...in realtà ho dato un'occhiata al tuo blog e mi piace tutto, la torta soffice di nocciole, il pandolce pere e cardamomo..lo visiterò spesso!
    Ciao
    cinzia

    RispondiElimina
  10. Mi vien voglia di sbaffarla tutta subito con un pò di crema inglese tiepida!!
    Un bacione,S.

    RispondiElimina
  11. ha un aspetto gudurioso che non ti dico! meravigliosa!Un bacione...

    RispondiElimina
  12. ma 1 cucchiaio di zucchero si mette nelle mele e 1 cucchiaio di zucchero di canna nella pasta insieme con 40 g di zucchero normale??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perdonami, c'era una ripetizione. In realtà 1 cucchiaio di zucchero ( a scelta tra semolato o di canna) va con le mele e i 40 gr nella pasta brisée.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...