17 gennaio 2012

Tarte sablé ai fichi (façon crumble)

cucina 505

cucina 494

Quando ho visto questa tarte la prima volta ho pensato che dovesse essere qualcosa di sorprendentemente spettacolare. Non mi sbagliavo! Devo ammettere però che l'apparenza a volte può ingannare, così da poter scambiare questo dolce per un semplice crumble! Tanto che prima di scrivere questo post ho riflettuto a lungo prima di dare un nome a questo dolce. Fatto sta che l'impasto è decisamente una pasta sablé, ma la copertura briciolosa non si discosta affatto da un delizioso crumble! Insomma al di là del dilemma amletico "crumble, o non crumble!", questa tarte è dolce, succosa, croccantina e molto molto saporita. Come se non bastasse, i fichi poi sono ricchissimi di potassio e fibre e sono estremamente nutrienti. Se, come me, avete fatto una buona scorta questa estate e ne avete ricavato una strabiliante quantità di confettura, non potete cedere a questa delizia!
Per la preparazione del crumble superficiale potete optare per della semplice farina di nocciole oppure tritare direttamente le nocciole, magari lasciando anche qualche pezzo più consistente per aumentare la croccantezza. Essendo un dolce abbastanza calorico con queste dosi otterrete una tarte per 12 persone. Tagliata a piccole fette può essere tranquillamente conservata in un contenitore ermetico per 4-5 giorni, in modo da mantenere tutta la fragranza e il profumo!

cucina 475

cucina 467

cucina 513

cucina 510

cucina 503

cucina 502

cucina 501

cucina 492

cucina 490

cucina 482

Ingredienti:
185 gr di farina 00
60 gr di farina autolievitante
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di zenzero
115 gr di zucchero di canna Guadaloupe BronSugar
55 + 90 gr di farina di nocciole
125 di burro a pezzetti
1 uovo lievemente sbattuto
315 gr di confettura di fichi

Preparazione
Con l'aiuto di un mixer mescolate le farine, le spezie, lo zucchero e 55 gr di farina di nocciole. Aggiungete il burro tagliato a pezzetti e azionate il mixer. Dovrete ottenere un composto sabbioso. In una ciotolina sbattete lievemente un uovo e aggiungetene un cucchiaio alla volta al composto sabbioso fino a quando non otterrete un impasto compatto e omogeneo. Molto probabilmente non sarà necessario aggiungere tutto l'uovo. Dividete l'impasto in due, avvolgetelo nella pellicola trasparente e ponetelo a riposare in frigorifero per almeno 1/2 ora.
Preriscaldate il forno a 180°C. Imburrate una teglia rettangolare con fondo amovibile 11x35 cm.
Stendete quindi la prima parte di impasto su un piano lievemente infarinato e adagiatelo nella teglia. Ricoprite quindi uniformemente con la confettura di fichi.
In una ciotola a parte sbriciolare la restante pasta sablé e unite 90 gr di farina di nocciole (magari con qualche nocciola tritata grossolanamente). Ponete quindi tutti l'impasto ridotto a briciole sulla tarte, coprendola al meglio. Fate cuocere in forno ben caldo per circa 35 minuti o fino a quando non avrà un bel colore dorato. Lasciate raffreddare completamente prima di sformarlo dalla teglia.
Servite con un ciuffo di panna montata. Si conserva per 4-5 giorni in un recipiente ermetico.

Scheda ricetta:

Tarte sablés ai fichi

14 commenti:

  1. Dolcissima idea per iniziare la settimana!
    un bacio e buonanotte
    Claudia

    ps: ma secondo te quale altra confettura potrebbe andare bene?

    RispondiElimina
  2. Claudia.. sono un po' di parte.. io adoro tutte le confetture soprattutto quelle di frutti di bosco! Ti dico la verità, volevo provare qualcosa con la confettura di fichi... ma l'avrei farcita con marmellata di more, se poi avessi avuto quella di gelso!!!
    Però sono di parte ;))) è la mia preferita!
    Un bacio grandissimo
    Notte
    Erika

    RispondiElimina
  3. Quest'estate ho fatto un po' di marmellata di fichi .... potrei proprio usarla in questo modo! :)

    RispondiElimina
  4. Looks delicious. Would love for you to share your pictures with us over at foodepix.com.

    RispondiElimina
  5. ciaoo...bellissimo blog...mi sono aggiunta...
    passa da me se ti fa piacere :)

    RispondiElimina
  6. Ciao! è un anno che seguo il tuo blog e mi piace tantissimo! belissime ricette e foto!
    www.kappaincucina.blogspot.com

    RispondiElimina
  7. Un'ottimo modo per dar seconda vita alla confettura di fichi, mi piace molto anche l'idea del crumble.

    Adatta a dare una bella sferzata di energia ad una giornata faticosa.

    RispondiElimina
  8. bellissima! ma qual è il segreto di farla così perfetta? ho lo stesso stampo, ma non le tue mani di fata!

    RispondiElimina
  9. Mamma mia...deve essere buonissima!
    Complimenti!!!

    RispondiElimina
  10. Ricetta provata e Approvata! Squisito l'abbinamento e la consistenza...per non parlare del profumo che ha sprigionato! OTTIMA!
    Grazie, passerò sicuramente altre volte a trovarti.
    Mel

    RispondiElimina
  11. Grazie Mel!! Sono felice che ti sia piaciuta! Hai sentito che profumo??? E' fantastico... adoro questa tarte anche per questo motivo! Grazie ancora ;)
    Erika

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...