11 giugno 2012

Pollo alle erbe di Provenza e peperoni caramellati all'aceto di pomodoro

IMG_0118

IMG_0101

Ebbene sì oggi ben due ricette! Stavano così bene insieme che non me la sono sentita di fare due post separati. Uno completa l'altro e regalano profumi e sapori incredibili.
Il pollo è stato un mini esperimento di questa ultima settimana, fatto per non gustarsi il classico e triste petto di pollo alla griglia. Eh sì, la prova costume si avvicina per tutti inesorabile, anche per me, che sono contraria a qualsiasi tipo di dieta. Però mangiare sano, leggero e con gusto è indispensabile! Quindi ecco un'idea alternativa al solito pollo! E' facile e veloce, senza troppe pretese. Una piccola nota per quanto riguarda le erbe di Provenza. Io ho avuto la fortuna di riuscire a reperirle quest'inverno alla Fiera dell'artigiano a Milano, direttamente da un fornitissimo venditore di spezie, e come al solito ne ho fatto una buona scorta. Già essiccate mantengono tutto il profumo e sono pronte all'uso. Qualora non vi sia possibile reperire un preparato di questo tipo, potete optare per un mix di erbe aromatiche provenienti dal vostro giardino (o balcone, nel mio caso!). Ecco un elenco di erbe di Provenza: timo, rosmarino, basilico, finocchio, salvia, maggiorana, menta, origano e santoreggia. Potete utilizzarle tutte o solo alcune in proporzione variabile, a seconda dei gusti. Vi basterà tritarle finemente.
Il contorno, invece, a base di peperoni è un classico della mia mamma. E si sa, i piatti della mamma, sono sempre i migliori. Lei solitamente utilizza l'aceto balsamico, io ho voluto sostituirlo con l'aceto di pomodoro, che utilizzo sempre più spesso, e non solo sulle insalate. Il gusto è sicuramente più delicato, ma impeccabile anche per una ricetta come questa. C'è chi addirittura lo prepara con il classico aceto di mele, a voi la scelta. Io che i peperoni li adoro non perdo occasione per prepararli. 

IMG_0065

IMG_0073IMG_0076

IMG_0086

IMG_0108

IMG_0111

IMG_0110

IMG_0098

IMG_0106

Pollo alle erbe di Provenza

Ingredienti:
Petto di pollo
2/3 cucchiai di erbe di Provenza
fleur de sel q.b.
olio extravergine di oliva
3 cucchiai di yogurt bianco (o panna, se volete evitare i gusto lievemente acidulo)
1 mestolino di brodo vegetale

Preparazione
In un piatto capiente versate lo yogurt e passateci il petto di pollo fino a coprirlo abbondantemente. Potete optare anche per la panna, più ricca e più dolce. Cospargete quindi con il mix di erbe di Provenza, fresche o essiccate, su entrambi i lati. Aggiungete un pizzico di fleur de sel. Lasciate riposare in frigorifero, quasi fosse una sorta di marinatura per circa 30 minuti. 
Fate scaldare un filo di olio in una padella antiaderente e quando sarà ben calda adagiatevi il petto di pollo. Fate rosolare per un paio di minuti e proseguite la cottura sull'altro lato. Rigirate nuovamente e spruzzate con poco brodo vegetale. Continuate la cottura per altri 4-5 minuti, fino a quando sarà ben cotto. Il brodo vegetale farà in modo che il vostro pollo non risulti troppo stopposo e gli conferirà un bel colore dorato.


Peperoni caramellati all'aceto di pomodoro

Ingredienti:
1 peperone rosso
1 peperone giallo
Qualche cucchiaio di aceto di pomodoro Mutti
olio extravergine di oliva
1 spicchio di aglio
sale q.b.
1 pizzico di peperoncino

Preparazione
Lavate i peperoni, eliminate i semi e i filamenti interni e tagliateli a filetti non troppo sottili. In una padella capiente, meglio se antiaderente, fate scaldare qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva con uno spicchio di aglio. Non appena sarà ben caldo tuffateci i peperoni. Fateli rosolare per 5-6 minuti, rigirandoli spesso, a fiamma moderata. Aggiungete quindi mezzo bicchiere di acqua tiepida, mescolate. Spolverizzate quindi con un paio di cucchiai di zucchero di canna, mescolate e lasciatevi caramellare i peperoni. Aggiungete ancora un po' d'acqua qualora fosse già completamente evaporata! Proseguite con la cottura per altri 5-6 minuti. Non appena l'acqua sarà evaporata aggiungete qualche cucchiaio di aceto di pomodoro, due o tre dovrebbero bastare, ovviamente le quantità variano a seconda del numero di peperoni. Aggiustate di sale, aggiungete un pizzico di peperoncino ed eliminate lo spicchio di aglio. Aggiungete ancora poca acqua e continuate a cuocere fino a quando non saranno morbidi. Servite ancora caldi o lievemente tiepidi.

15 commenti:

  1. Ciao Erika!! Che buoni questi peperoni! Pensa che erano una delle specialità di mia nonna, me li cucinava almeno una volta alla settimana perche ne andavo matta! E ancora adesso ogni tanto me li cucino da sola!

    RispondiElimina
  2. Eh si, dolce Erika.. tu saresti l'unica in grado di farmi mangiare i peperoni! Mi hai fatto venire voglia di assaggiarli solo dalle foto e.. credimi hai superato un'impresa impossibileee! :D ahah!
    Meraviglioso quel pollo, mmmh! Complimenti carissima!! :)))

    RispondiElimina
  3. E' un piatto semplicemente divino, Erika! Bravissima! Sarà che il pollo mi piace in tutti i modi ma in questo modo qui deve essere molto gustoso... i peperoni caramellati, poi, che delizia devono essere... Complimenti :)

    RispondiElimina
  4. ottimo accostamento.. chissà che profumi!

    RispondiElimina
  5. Che delizia. Sarà che adoro il pollo e vado letteralmente matta per i peperoni!

    RispondiElimina
  6. una vera prelibatezza...complimenti...

    RispondiElimina
  7. Il pollo ormai è sovrano nel mio frigo e penso che ti ruberò la ricetta!

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  8. Passo quasi sempre in silenzio di qua ma davvero complimenti, i tuoi piatti e le tue foto sono sempre di un'eleganza e originalità uniche...
    Buona giornata
    valeria

    RispondiElimina
  9. Anche io ho imparato dalla mamma a fare i peperoni caramellati e a pensarci bene è proprio da tanto che non li faccio...bhe, mi sa che il momento è arrivato!

    RispondiElimina
  10. Sound delicious for this recipe! It's make me so hungry! I can't wait to eat this :)

    RispondiElimina
  11. Oggi sono andata alla disperata ricerca dell'aceto di pomodoro ma niente :( sigh sigh :( spero di trovarlo!

    RispondiElimina
  12. @Simona: i piatti un po' retrò, quelli della mamma o della nonna, sono i migliori!!
    @Ely: davvero non ti piacciono?? anche io prima non ne andavo pazza, adesso invece li mangerei in tutti i modi! Grazie per i tuoi complimenti.. mi rendono sempre super orgogliosa!
    @Valentina: grazie cara! Ho visto che stavi cercando l'aceto di pomodoro! E' un prodotto nuovo di Mutti.. non si trova ovunque purtroppo! Cmq puoi sempre sostituirlo con aceto balsamico o di mele.. mia mamma lo prepara così ;)
    @Valeria: eh sì i profumi di questi due piatti sono stupendi!! Ti inebriano già così.. figurati al primo assaggio ;)
    @Roberta: Anche io adoro il pollo e vado matta per i peperoni, non potevo non mettere una ricetta che avesse come "protagonisti" entrambi ;)
    @Raffy: grazie cara!
    @Marco: anche tu hai il frigo pieno di pollo??!.. io non vivo d'altro (mangio poca carne rossa, davvero pochissima, per scelta!). Provala.. è un modo diverso di mangiare il solito petto ;)
    @Valeria: wow grazie!! Mi fa davvero piacere ricevere i tuoi complimenti e sono felicissima che ti piacciano i miei piatti!! Ora che abbiamo rotto il ghiaccio spero di ricevere altri tuoi commenti.. sono curiosa di sapere cosa ne pensi ;) Buona serata
    @Giusy: è arrivato il momento! I piatti della mamma sono i migliori ;)
    @Grill recipes: thank you very much for your comment! I was totally surprised! It is the first comment in english that I have got!! let me know if you'll try this ;)) Have a nice day!

    RispondiElimina
  13. woooow!!! il pollo così profumato di erbette deve essere bunissimo.. ma ancora di più mi intrigano i peperoni caramellati... che io quell' aceto di pomodoro nenache lo conoscevo.. se domani lo trovo quasi quasi me li preparo per pranzo... sono troppo curiosa!un bacione!!

    RispondiElimina
  14. Grazie Erika! Spero di trovare quello di pomodoro, se è un prodotto nuovo mi sa che dovrò aspettare un pochino... ma se mi dici che posso sostituirlo con quello balsamico o di mele magari provo così ;) Grazie mille per la dritta, bacioni :)

    RispondiElimina
  15. Cara Erika, ho finalmente preparato i peperoni caramellati (sostituendo l'aceto balsamico a quello di pomodoro che purtroppo non ho trovato ancora) e sono una vera delizia. Ti ringrazio immensamente per l'idea e per la ricetta, se ti va di vedere ho messo il post sul mio blog :) Un abbraccio :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...