31 dicembre 2012

Tagliatelle dorate con gamberi profumati agli agrumi

IMG_4239

IMG_4265

Questo Natale oro, argento e bianco hanno fatto da padroni sulla mia tavola e in tutte le portate che ho presentato ai miei ospiti. Ero letteralmente affascinata dal candore e dalla lucentezza di alcuni elementi e dalla luce che producevano che non ho potuto fare a meno di tentare di riprodurre lo stesso effetto sfavillante anche sulle pietanze che ho preparato.
Anche questa è una delle ricette realizzate in collaborazione con "Lo Scoiattolo", ormai sapete già tutto e non voglio dilungarmi oltre.
Ovviamente potete optare anche per delle ottime tagliatelle fatte in casa, qui trovate la ricetta e, credetemi, sono veramente semplicissime e veloci da realizzare! Per chi, invece, è ancora un po' stanco della cucina e preferisce comprarle già pronte, il mio consiglio è di puntare sulla qualità. Un buon prodotto fa sicuramente la differenza in un piatto e le materie prime sono indispensabili per il successo e la piena riuscita delle vostre cene!
Questo è, di per sè, un piatto molto delicato e davvero poco complesso, che potrebbe essere perfetto anche per il cenone di fine anno, perchè no? Pochissimi gli ingredienti, ma indispensabile una buona marinatura dei gamberi. Che, tra le altre cose, vi lascerà il tempo per sbrigare tutte le altre faccende che solitamente si accumulano nel periodo tra il Natale e la fine dell'anno. Questo è ufficialmente l'ultimo mio post del 2012 e adesso entriamo nel 2013 con grinta e passione, ma anche tanta, tantissima felicità!!!

IMG_4266

IMG_4261

IMG_4257

IMG_4250

Ingredienti:
250 gr di tagliatelle Lo Scoiattolo (qui la ricetta per la pasta fresca)
1 bustina di zafferano
gamberi
1 limone
½ arancia
erba cipollina
vino bianco
olio extravergine di oliva
aglio
sale q.b.
Brodo vegetale o di pesce

Preparazione
Fate marinare i gamberi sgusciati e puliti nel succo di limone e di arancia per qualche ora. Potete prepararli anche la sera prima e tenerli in frigorifero.
Fate scaldare un filo d'olio in una padella antiaderente con lo spicchio d'aglio. Togliete i gamberi dal succo e fateli saltare in padella, girandoli di tanto in tanto. Sfumate con poco vino bianco e lasciate evaporare. Aggiustate di sale ed eliminate lo spicchio d'aglio. Aggiungete qualche cucchiaio di brodo e lo zafferano. Fatevi quindi saltare le tagliatelle non appena saranno cotte. Completate con erba cipollina tritata finemente.

3 commenti:

  1. bellissima idea e che buona questa ricetta!!! ti auguro un golosissimo 2013 pieno anche di salute e felicità

    RispondiElimina
  2. Ciao da domani parte il mio nuovo contest...mi farebbe piacere se tu partecipassi!!! Buon 2013!!!

    www.triplocioc.blogspot.com

    RispondiElimina
  3. L'ho preparata oggi... e fantastica
    grazie e complimenti!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...