28 ottobre 2013

Ossa di meringa

IMG_8410 copy

E' ufficiale! Da quest'anno non ho più scusanti per cercare di far finta che questa festa non esista. Halloween, ormai lo sapete, non è tra le mie ricorrenze preferite, eppure quando si hanno bambini bisogna scendere a compromessi, perchè per loro tutto riesce a regalare piccole e grandi emozioni. Anche una semplice meringa o un dolcetto a forma di fantasma.
Ludovico ha solo 3 anni eppure riesce ad entusiasmarsi come non mai per zucche, pipistrelli e ragnetti. Questa volta ho quindi deciso di fare uno strappo alla regola e preparare qualche ricetta vagamente terrificante per la festa più paurosa dell'anno.
Dal momento che qui le meringhe sono uno dei dolci più gettonati e apprezzati dal piccolo di casa, e visto che ne preparo quasi sempre in quantità industriale, questa volta abbiamo optato per una delle ricette più semplici e più classiche.
La ricetta base per la meringa resta invariata, ormai sono talmente soddisfatta della versione proposta da Csaba dalla Zorza che non ho nessuna intenzione di cambiare. Ricordatevi sempre di pesare con la massima precisione gli zuccheri e gli albumi per avere sempre la giusta ed identica quantità.
Per realizzare la forma delle ossa munitevi di sacca da pasticcere con bocchetta liscia abbastanza grande. Se non possedete una bocchetta liscia vi basterà praticare un foro, di circa 1,5 cm di diametro, in una sacca da pasticcere monouso. Io parto da una delle estremità come se volessi fare una piccola meringa tonda, scendo poi a formare il corpo centrale premendo bene sulla sacca in modo da distribuire una certa quantità di meringa e fare in modo che non sia troppo sottile. Finisco poi sull'angolo opposto con un'altra piccola meringa tonda. Infine aggiungo le ultime due piccole meringhe nei lati mancanti, in modo che sembrino quasi in rilievo, proprio come un vero osso.
Per un effetto ancora più scenografico vi consiglio di servirle con del succo di frutti rossi o con un po' di topping alla fragola, quello che solitamente usate d'estate per i gelati.

IMG_8412 copy

IMG_8421 copy

IMG_8417 copy

Ingredienti:
150 gr di albumi
150 gr di zucchero a velo
150 gr di zucchero semolato
1 pizzico di sale

Preparazione
Accendete il forno a 80°C. Rivestite con carta forno diverse teglie.
Pesate gli albumi e regolate di conseguenza anche la dose degli zuccheri. E' molto importante essere precisi in questa fase. Se, per esempio, gli albumi pesassero 148 gr, dovrete ricordarvi di usare 148 gr di zucchero semolato e 148 gr di zucchero a velo.
Ponete gli albumi in una ciotola ben asciutta e pulita, unite un pizzico di sale e incorporate metà zucchero a velo e metà zucchero semolato. Montate a neve ben ferma, occorreranno circa 10 minuti. Dovrete ottenere la consistenza della schiuma da barba.
In una ciotola unite le restanti metà di entrambi gli zuccheri. Setacciateli quindi sopra gli albumi montati e amalgamate alla perfezione utilizzando una spatola in silicone. Dovrete lavorare con movimenti delicati e lenti, procedendo dall'esterno verso l'interno, per ottenere una meringa liscia, omogenea e lucida.
Riempite quindi una sacca da pasticcere munita di bocchetta liscia e disegnate le ossa di meringa con movimento rapido e preciso. 
Infornate e cuocete per circa 1 ora e 40 minuti circa, facendo attenzione durante gli ultimi minuti di cottura. Capirete che sono pronte non appena risulteranno ben sode, croccanti, ma friabili. Si staccheranno anche con estrema facilità dalla carta forno. Fatele raffreddare completamente prima di riporle in un contenitore ermetico o in un sacchetto per alimenti.
Potete servirle con del succo di frutti rossi o con un topping alla fragola per regalare un maggiore effetto scenografico.

8 commenti:

  1. Adoro le ricette di Csaba...così come i suoi libri.
    Questa l'avevo già adocchiata...il risultato è perfetto e il set nero fa molto dark!mi piace!!!
    buona giornata kiss Ele

    RispondiElimina
  2. sono davvero molto carine ed originali!
    bravissima!
    bacio

    RispondiElimina
  3. Anche io non amo Halloween e così le ricette a tema, ma devo dire che queste meringhette sono troppo simpatiche :)

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  4. ma che belli! brava...ottime foto ;)

    RispondiElimina
  5. Ok ok ok, queste ossa mi hanno conquistata e il mio NI di qst anno verso Halloween è diventato un SI' a pieni voti!Bellissime!Ciao e buona settimana :)

    RispondiElimina
  6. Anche per me, da quando ci sono i bimbi non si possono più ignorare certe festività!!! Bellissime queste ossa!!! Buona settimana.
    Alice

    RispondiElimina
  7. Fatte anche io lo scorso anno e postate quest'anno, semplici e terrificanti!

    Felice halloween :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...