26 maggio 2016

Torta soffice con panna e frutti rossi


Finalmente la primavera ha deciso di regalarci tutta la sua bellezza e il suo tripudio di frutta e colori! Non so voi, ma io amo particolarmente le prime giornate di sole, quel piacevole tepore e il venticello fresco. Senza contare i profumi e i colori e l'infinita varietà di frutta, tutta da gustare! So anche, però, che prima o poi dovrò smettere di accendere il forno e iniziare a preparare dolci più freschi e leggeri, anche perchè la prova costume si avvicina inesorabile. Poi vedi una torta come questa e proprio non puoi dire di no! Soffice, delicata, con tantissima panna e frutti rossi: fragole, lamponi e ciliegie!

Sono innamorata di questa torta... ma io, i dolci, li amo un po' tutti! Non saprei mai scegliere un solo dolce. Quando mi chiedono quale sia la torta che più amo preparare, o il mio dolce preferito, entro nel panico. Perchè sono tutti così infinitamente buoni e ognuno si adatta a diverse situazioni.

 

Per questa ricetta mi sono affidata ad uno dei dolci che mio marito più adora: le ciambelline. Sono così semplici da realizzare che le preparo ormai quasi tutte le settimane. Sono il nostro "must" da colazione a merenda!
Così, per il primo contest di Vallè, ho pensato di variare un po' la classica ricetta e stupire tutti con una torta morbidissima e dal sapore leggero e delicato.


Per renderla ancora più bella l'ho arricchita con tantissimi frutti rossi, come fragole, lamponi e ciliegie, e una nuvola di cremosa panna montata! Una vera goduria per gli occhi, ma anche per il palato! Per la realizzazione vi consiglio di utilizzare due stampi con cerniera apribile del diametro di 18-20 cm. Per 8-10 persone



Ingredienti
3 uova
100 g di zucchero semolato
1 cucchiaino di miele millefiori
scorza grattugiata di un limone bio
4 g di lievito per dolci 
120 g di farina 00
50 g di burro fuso 
20 ml di acqua 
panna da montare
fragole
ciliegie
lamponi 
          
Preparazione 
In una ciotola montate per qualche minuto le uova con lo zucchero e il miele fino a quando non avranno raddoppiato di volume. Unite la scorza di limone e, sempre lavorando con le fruste, aggiungete il burro fuso, ormai freddo, e acqua a filo. Continuate a sbattere per circa 2 minuti, poi unite la farina e il lievito, ben setacciati, in due tempi. Lavorate con una spatola, con movimenti delicati, dal basso verso l'alto, per evitare che il composto si smonti. Non appena risulterà ben omogeneo distribuitelo equamente tra due tortiere diametro 18 cm che avrete ben imburrato. Livellate il composto e fate cuocere in forno ben caldo a 170° per circa 20-25 minuti, controllando il grado di cottura con uno stecchino che dovrà fuoriuscire completamente asciutto.
Sfornate e lasciare raffreddare. Togliete i due dischi di torta dagli stampi. Montate la panna e versatene generose cucchiaiate sul primo disco. Completate con fragole, ciliegie e lamponi a pezzetti. Sovrapponete con delicatezza il secondo strato di torta, decoratelo con panna montata e completate con ulteriore frutta.
 

5 commenti:

  1. Ma che meraviglia!!!
    Come te adoro queste prime giornate calde... in cui sembra di risvegliarsi dopo un letargico inverno sempre troppo lungo. Proverò senza dubbio la tua ricetta... grazie!
    Chaira

    RispondiElimina
  2. Buona e bella! Ho segnato la ricetta!

    RispondiElimina
  3. ahhhhhhhh che bontà!!!!!!!!! meravigliosa!!!! buonissimaaaa sofficissima!!!! bacione Mirta

    RispondiElimina
  4. i frutti rossi hanno proprio una marcia in più si possono fare deliziosi dolci come questi, se poi si ha anche la tua manualità e bravura beh..il successo è assicurato!

    RispondiElimina
  5. Una torta fantastica...una vera esplosione di gusto e bellezza!
    bravissima!!!
    Un dolcissimo abbraccio e felice 2 giugno!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...