Candy cane cookies


I biscotti a Natale non devono mai mancare. Dovrete essere sempre pronti a realizzarne in grandi quantità e poi ripetere le varie preparazioni per giorni e giorni per non rimanere mai senza una giusta e abbondante scorta. Perfetti a colazione, merenda, ma soprattutto da inzuppare nella cioccolata calda, ma anche da abbinare a regali golosi. Oggi ho preparato i Candy Cane Cookies, visti svariati mesi fa su Pinterest mi sono innamorata di questi originali e simpatici biscotti e ho voluto realizzarli per il piccolo di casa.
Così sono stati eletti biscotti ufficiali da preparare per Babbo Natale quest'anno. Glieli faremo trovare sotto l'albero con un bel bicchiere di latte e siamo certi che sarà felicissimo!


La realizzazione è davvero semplice, l'impasto è friabile e profumatissimo, con un mix di cacao e vaniglia che piace sempre a tutti. Ho voluto riprendere una vecchia ricetta preparata diverso tempo fa e già pubblicata sul blog per essere ancora più sicura del risultato (cliccando qui troverete anche foto della realizzazione passo passo).
Un'unica raccomandazione per la perfetta riuscita: lasciate riposare l'impasto in frigorifero per almeno 30 minuti- 1 ora, in modo che sia ben freddo e diventi così facilmente lavorabile. Dividetelo in più pezzi, come suggerito nella ricetta, e conservate sempre le porzioni che non state lavorando in frigorifero in modo che non si surriscaldino.
Per circa 20-25 candy cane cookies (in base anche alla dimensione).



Ingredienti
125 gr di burro morbido (non fuso!)
110 gr di zucchero semolato
1 uovo
1/2 bacca di vaniglia
250 gr di farina 00
2-3 cucchiai di cacao amaro

Preparazione
Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente per almeno 30 minuti. Dovrà risultare morbido, ma non liquido. Aiutandovi con uno sbattitore elettrico, o utilizzando una planetaria, lavorate il burro con lo zucchero e l'uovo.
Non appena avrete ottunuto un composto omogeneo unite la farina in due tempi, setacciandola bene. 
Dividete in due l'impasto. Ad uno aggiungete il cacao amaro e lavorate bene affinchè sia perfettamente incorporato. Al secondo unite invece i semini di vaniglia ricavati dalla bacca. Unite anche altri due/tre cucchiai di farina per renderlo più compatto e facilmente lavorabile.
Preriscaldate il forno a 180°C e, nel frattempo, fate riposare i due impasti in frigorifero per almeno 30 minuti. Suddivideteli quindi in 4 parti ciascuno e formate delle stringhe lunghe circa 40 cm. Intrecciate quindi due strisce con molta delicatezza. Tagliate poi dei trancetti della lunghezza di 6-7 cm circa. 
Tenete sempre in frigorifero l'impasto che non utilizzate in modo che non risulti troppo morbido.
Fate riposare in frigorifero i biscotti ottenuti per circa 10 minuti prima di infornare, avranno così una forma perfetta.
Poneteli su una teglia foderata con carta forno, mantenendo la distanza di circa 2 cm tra un biscotto e l'altro. 
Fate cuocere per 12-15 minuti in forno ben caldo a 180°C.
Una volta pronti lasciateli raffreddare completamente su una griglia.
Si conservano in un contenitore a chiusura ermetica anche per 1 settimana.


Nessun commento