Gingerbread man

21 dicembre 2018


Ci siamo quasi!! Natale è ormai alle porte e in casa si sente già quella piacevole e allegra sensazione di attesa che precede l'arrivo di Babbo Natale. Per l'occasione io e il piccolo di casa ci siamo messi all'opera e abbiamo sfornato una discreta quantità di Gingerbread man, seguendo la ricetta infallibile di Lucake


Questa ricetta non ha bisogno di molte spiegazioni. Qui basta mettere tutti gli ingredienti nella planetaria per ottenere un impasto da favola, sia per quanto riguarda la consistenza che il gusto! Poi non vi resta che decorare a piacere i vostri simpaticissimi omini (e non solo.. perché non provare anche la meravigliosa e scenografica casetta di pandizenzero).


Io, negli anni, ho già sperimentato diversi tipi di gingerbread e li trovate tutti qui. Questa ricetta però mi ha fatto veramente innamorare. Del resto Luca è sempre una garanzia!
Con questa ricetta ho infatti partecipato anche alla sfida lanciata su Instagram proprio da Luca e da Lurpak per riempire questo Natale di dolcezza e, ovviamente, di gingerbread!


Ingredienti
570 g farina “00”
225 g burro Lurpak classico
150 g zucchero di canna fine
150 g miele acacia
1 uovo medio
1 tuorlo
½ cucchiaino scarso di bicarbonato
1 cucchiaino di cannella in polvere
2 cucchiaini abbondanti di zenzero
2 cucchiaini abbondanti di cacao amaro
un pizzico di sale
ghiaccia reale (qui la ricetta)

Preparazione
Nella ciotola della planetaria unite tutti gli ingredienti e lavorate a bassa velocità con la frusta K fino a quando il composto inizierà a compattarsi. Non lavorate troppo a lungo l'impasto.
Non appena inizierà a formarsi, lavoratelo molto velocemente con le mani e formate un panetto. Avvolgetelo nella pellicola per alimenti e fate riposare in frigorifero per un tempo non inferiore a 3 ore, meglio ancora per tutta la notte.
Trascorsa la fase di riposo, lasciate riposare per circa 10 minuti a temperatura ambiente. Rilavorate velocemente l'impasto per renderlo più elastico poi stendetelo su un piano leggermente infarinato ad uno spessore di circa 5 mm.
Intagliate i vostri omini e disponeteli man mano su teglie foderate con carta forno. Fate cuocere in forno statico già caldo a 180°C per circa 10 minuti o almeno fino a quando non risulteranno lievemente dorati.
Sfornate e lasciate raffreddare completamente su una griglia prima di decorarli con la ghiaccia reale.
La tana del coniglio © . Design by Berenica Designs.