Crostata al cioccolato con lamponi e goji


La Crostata al cioccolato con lamponi e goji è stata una delle prime ricette a cui ho pensato quando ho accettato di realizzare il mio ultimo libro "Goji, goji delle mie brame". Come si capisce anche dal titolo, il libro è dedicato ad uno dei superfood che preferisco: le bacche di goji. Un ricettario ricco di ricette dolci e salate, sane e leggere, ma anche ricche di gusto e con un tocco di golosità.
Il dolce che vi propongo oggi era quello che inizialmente avrei voluto vedere in copertina, perché rispecchia la mia indole golosa e di irrefrenabile amante del cioccolato, ma l'editore mi ha convinta con una scelta più "healty", decisamente più in linea con il resto delle ricette del libro.
La realizzazione di questa crostata è semplicissima, perciò non voglio dilungarmi su tecniche di preparazione della pasta frolla. Sul blog trovate svariate varianti anche per una versione più vegan.
Per la crema invece ho solo una cosa molto importante da segnalarvi: crea dipendenza!
Quasi dimenticavo... il libro lo trovate nelle librerie più fornite, ma anche su Amazon!
Per 6-8 persone – stampo da 22 cm



Ingredienti
Per la pasta frolla:
200 g di zucchero semolato
200 g di burro morbido
1/2 bacca di vaniglia
1 uovo
400 g di farina 00

Per la farcitura:
250 ml di panna di soia da montare
200 g di cioccolato fondente 70%
100 g di lamponi
15 g di bacche di goji

Preparazione
Sbattete energicamente il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere una crema, aggiungete i semini prelevati dalla bacca di vaniglia e mescolate ancora per pochi istanti. E' molto importante non lavorare troppo a lungo l'impasto in modo che non si rompa durante la cottura.
Unite l'uovo e incorporatelo alla perfezione. Aggiungete la farina, tutta in una volta e mescolate lentamente fino a che non otterrete un impasto omogeneo, ma lievemente "sbricioloso".
A questo punto formate un palla e appiattitela leggermente. Avvolgetela nella pellicola trasparente e ponetelo a riposare in frigorifero per almeno 1 ora.
Una volta trascorso il tempo di riposo, stendete l'impasto su un piano lievemente infarinato. Qualora fosse troppo duro, rilavoratelo velocemente.
Avvolgete la frolla sul mattarello e adagiatela con delicatezza all'interno di uno stampo per crostata (22 cm diametro), meglio se con fondo apribile. Punzecchiate il fondo con i rebbi di una forchetta. 
Adagiate sulla superficie dei fagioli secchi o delle perle di ceramica per la cottura in bianco.
Fate quindi cuocere in forno statico già caldo a 180°C per 15 minuti circa (i tempi di cottura possono variare in base alla dimensione dello stampo utilizzato) o almeno fino a quando non sarà dorata.
Lasciate raffreddare completamente. Nel frattempo preparate la farcitura al cioccolato.
Fate fondere il cioccolato a bagnomaria. Lasciate raffreddare completamente. Unite la panna ben fredda da frigorifero e iniziate a montare il tutto con fruste elettriche fino ad ottenere una spuma morbida ma consistente.
Riempite una sacca da pasticcere e farcite la crostata. Completate con lamponi freschi e bacche di goji.

Nessun commento