La tana del coniglio

Food+photography blog. Raccolta di ricette e appunti di cucina.

Cerca

Galette de Rois al cioccolato

La Galette de Rois al cioccolato è una semplice e golosa variante del classico dolce francese che solitamente viene realizzato in occasione dell'Epifania. Due dischi di croccante e burrosa pasta sfoglia racchiudono un ripieno morbido e profumato a base di crema frangipane, in questo caso al cioccolato.

La ricetta è piuttosto semplice e la crema frangipane è una farcitura versatile e golosa che si adatta perfettamente a svarianti dolci (qui trovate diverse ricette). Al di là della pasta sfoglia che può essere preparata direttamente a casa seguendo questa ricetta, oppure può essere acquistata già pronta e stesa, pronta all'uso, al supermercato (purché sia di qualità ovviamente) la preparazione non richiede lunghi tempi di lavorazione. Anche la decorazione può essere fatta a piacere seguendo questo semplice video oppure lasciando spazio alla fantasia. L'importante è spennellare bene la superficie del dolce con dell'uovo sbattuto in modo da creare una doratura ben uniforme. 

Questo dolce ha una storia molto curiosa e particolare. Avevo già realizzato qualche anno fa delle piccole Galettes de Rois nella versione classica. Per questa volta ho preferito arricchirla con una crema frangipane al cacao e un po' di gocce di cioccolato fondente. Letteralmente significa "Galletta dei re" e indica i Re Magi, il cui arrivo viene festeggiato proprio il 6 gennaio. La tradizione francese vuole che all'interno della Galette si nasconda una piccola fava o una monetina o persino una piccola mandorla. Chiunque riuscirà a trovare nella propria fetta di Galette questa piccola sorpresa verrà proclamato re della giornata e indosserà una corona di carta dorata (che nelle pasticcerie francesi accompagna sempre il dolce in questione).
Con queste quantità potrete realizzare 4-6 galettes di piccole dimensioni oppure una galette da 20- 22 cm circa.



Ingredienti
250 g circa di pasta sfoglia
1 uovo per dorare
1 cucchiaino di acqua
Per la crema Frangipane al cacao:
1 uovo
100 g di zucchero semolato
100 g di burro morbido 
100 g di farina di mandorle
20 g di cacao amaro
gocce di cioccolato fondente

Preparazione
Iniziate preparando la crema Frangipane al cacao.
Sbattete energicamente con una frusta, anche a mano, il burro morbido con lo zucchero, per circa 5 minuti. Aggiungete quindi l'uovo, meglio se lasciato riposare per qualche tempo a temperatura ambiente. Sbattete energicamente il tutto fino a quando non si sarà ben incorporato. Aggiungete quindi la farina di mandorle e il cacao amaro. Mescolate bene con una spatola per ottenere un composto omogeneo. Coprite con film alimentare e ponete in frigorifero per circa 10 per la fase di riposo. Nessuno vi vieta comunque di utilizzarla subito, semplicemente sarà più morbida.
Stendete la pasta sfoglia (circa 7 mm). Punzecchiatela con i rebbi di una forchetta, facendo attenzione a non forare eccessivamente la pasta. Ritagliate dei dischi di uguale diametro e adagiateli su una teglia coperta con carta forno.
In una ciotolina sbattete velocemente l'uovo con un cucchiaino raso di acqua e spennellate i bordi di ogni disco. 
Riempite una sacca da pasticcere con la crema frangipane al cacao, utilizzando una bocchetta liscia. Partendo dal centro distribuitela uniformemente lasciando almeno 1 cm dal bordo. Farcite così metà dei dischi realizzati, distribuite anche qualche goccia di cioccolato fondente a piacere. Adagiate su ognuno i restanti dischi premendo leggermente i bordi affinchè aderiscano bene.
Con un coltellino affilato intagliate il bordo creando dei piccoli petali. Il trucco sta nell'appoggiare il dito sul bordo e incidere perpendicolarmente con il coltello spingendo leggermente verso l'esterno. A questo punto capovolgete la galette, spennellatela con il restante uovo sbattuto e, partendo dal centro, praticate delle linee curve leggere per decorararla. Fate attenzione, non dovrete assolutamente incidere la pasta sfoglia. Praticate un piccolo taglio al centro per permettere al vapore di fuoriuscire durante la cottura del dolce.
Fate quindi cuocere in forno statico preriscaldato a 200°C per circa 15-20 minuti a seconda delle dimensioni delle galette. Sfornate non appena saranno ben dorate e fragranti e lasciate intiepidire, poi trasferitele su una griglia.


2 commenti

Printfriendly