Food+photography blog. Raccolta di ricette e appunti di cucina.

Pages

Search This Blog

Torta soffice alla zucca e mandorle


La torta soffice alla zucca e mandorle è un dolce facile facile, molto profumato, ma soprattutto incredibilmente soffice. Per la sua realizzazione non è necessario cuocere la zucca al vapore o al forno, ma vi basterà frullarla con olio e farina di mandorle per ottenere una crema leggera e delicata, da aggiungere al resto degli ingredienti. Il risultato è strepitoso! Un dolce dal sapore unico e dalla consistenza super morbida anche per diversi giorni. 



A piacere potete decidere di renderlo più rustico aggiungendo mandorle a pezzetti, o altra frutta secca, oppure utilizzando completamente solo farina integrale. La torta è perfetta per essere gustata a colazione o a merenda perché leggerissima, grazie all'utilizzo di olio nell'impasto. E' senza lattosio poiché non vengono utilizzati latte o burro ed è quindi perfetta per gli intolleranti. 
A piacere, sulla superficie del dolce, prima di infornare, potete distribuire mandorle a lamelle per conferire alla torta un tocco più croccante e sfizioso. In alternativa questo dolce può essere arricchito anche con altra frutta secca o con golose gocce di cioccolato fondente! 
Per 1 torta da 20 cm




Ingredienti
100 g di farina integrale
50 g di farina 00
2 uova
50 g di farina di mandorle (o mandorle tritate finemente)
80 g di zucchero di canna
170 g di zucca (già pulita)
125 ml di olio di semi di arachidi
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 pizzico di sale
½ cucchiaino di bicarbonato di sodio
8 g di lievito per dolci
qualche cucchiaio di mandorle a lamelle per decorare

Preparazione
Imburrate e infarinate una teglia apribile dal diametro di 20 cm.
Frullate bene la zucca, già pulita, con l'olio, fino ad ottenere una morbida crema.
Unite le mandorle o la farina di mandorle e frullate nuovamente.
In una planetaria, o con le fruste elettriche, montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto ben spumoso. Unite il composto di zucca, olio e mandorle e l'estratto di vaniglia  e mescolate bene.
Miscelate le farine, lievito, bicarbonato e sale e unite il tutto al composto. Mescolate bene.
Distribuite il composto nella teglia e livellate bene. A piacere decorate la superficie con mandorle a lamelle. Fate cuocere in forno statico già caldo a 180°C per circa 30-35 minuti controllando il grado di cottura con uno stecchino.
Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di gustare.

Chi sono

Ciao, mi chiamo Erika e mi occupo di fotografia e food styling. Ho 37 anni e sono mamma di Ludovico. Amo la buona cucina, ho una passione per la pasticceria e raccolgo qui i miei esperimenti culinari. Nel 2016 ho pubblicato il mio primo libro "Tutti pazzi per le merendine". Nel 2018 sono usciti 3 volumi della collana "Fatto in casa" e il mio nuovo libro "Goji, goji delle mie brame".
Benvenuto nella mia piccola e dolce cucina...

Cerca

I miei libri

TRADUCI

Archivio blog

Copyright @ La tana del coniglio. Blog Design by KotrynaBassDesign