7 febbraio 2011

Vellutata di asparagi



Ricetta semplicissima e a dir poco veloce. Visto che il tempo a disposizione per cucinare qui scarseggia decisamente ho pensato di parlarvi di una vellutata che ho imparato ad amare follemente durante la gravidanza e di cui, neppure ora, riesco a fare a meno! Inutile sottolineare la semplicità di questa morbida zuppa.. sta a voi poi decidere se la preferite cremosa o con qualche pezzettino di asparago. C'è chi addirittura la adora con la pasta (di quella piccolina.. tipo mio marito) che fa tanto zuppa comfort food invernale. Lo so, gli asparagi non sono proprio di stagione, ma alla fine perchè rinunciarci. Ora lo so che molti di voi storceranno il naso al solo pensiero, ma nel mio freezer non mancano mai.. non saranno come quelli freschi, ma per farmi la mia bella, cremosa vellutata sono perfetti. Tempo di cottura delle patate a parte, in 10 minuti ho la mia zuppa bella e pronta! Il sapore sarà meno intenso e il profumo anche, ma in quanto a gusto non posso lamentarmi. Soprattutto in questo periodo di intensa attività come neo-mamma non posso fare a meno di accontentarmi e sperimentare piatti super veloci.. altrimenti Ludovico chi lo sente??!! Ormai tutto il mio tempo è dedicato al mio piccolo che mi regala immense gioie e soddisfazioni! Ma torniamo alla ricetta... ormai le patate le scelgo appositamente come base per la maggior parte delle mie vellutate perchè proprio così risultano più dense e cremose e smorzano i sapori più intensi. Un tocco in più per questa ricetta?! aggiungere un tocco di panna fresca a fine cottura! Una delizia! Vi segnalo gli ingredienti per 2 persone.














Ingredienti:
1 mazzetto di asparagi (circa 10)
4-5 patate di medie dimensioni
sale
pepe
1e1/2 litri di brodo di pollo (o vegetale)
1 scalogno
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
3 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
2 cucchiai di panna fresca (facoltativa)


Preparazione
Fate cuocere gli asparagi puliti e mondati (per consigli sulla pulizia affidatevi a questo sito). Tagliateli a tocchetti e fateli saltare per qualche minuto in una padella con poco olio e dello scalogno tritato. Nel frattempo pulite e sbucciate le patate, tagliatele a pezzetti e fatele cuocere nel brodo di pollo per circa 30-40 minuti o almeno fino a quando non risulteranno morbide. Una volta pronte, aggiungete gli asparagi e continuate la cottura per altri 5-10 minuti. Togliete dal fuoco, aggiungete dell'olio di oliva e del parmigiano grattugiato e frullate il tutto con un mixer. A piacere versate panna fresca e servite. Qualora la zuppa risultasse troppo liquida, aggiungete durante la cottura un cucchiaio di maizena o fecola di patate per addensare ulteriormente (per non creare grumi stemperatela in poco brodo che andrete successivamente ad incorporare alla zuppa).

5 commenti:

  1. Ah, io non ho assolutamente niente contro la verdura surgelata, anzi piselli e spinaci li compro solo così! Perchè privarsi di una cosa così buona? :)

    RispondiElimina
  2. E che male c'è ad avere qualche scorta congelata in freezer delle cose che più amiamo? Nel mio ad esempio non manca mai la zucca o un bel po' di asparagi...proprio come te!

    RispondiElimina
  3. Adoro le vellutate...veloci e saporite!!!
    La tua sembra perfetta! :-)

    RispondiElimina
  4. La vellutata di asparagi e senza ombra di dubbio insieme a quella di carciofi la mia preferita!
    bella ricetta :>

    RispondiElimina
  5. .. quella ai carciofi mi manca.... la devo provare ;))

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...