23 febbraio 2017

Ravioli dolci al forno con ricotta e albicocche


I ravioli dolci sono uno dei dolci più stuzzicanti da preparare a Carnevale. Un morbido impasto racchiude un goloso ripieno, in questo caso realizzato con ricotta e albicocche secche. La ricetta originale prevede che i ravioli vengano fritti in abbondante olio ben caldo. Questa versione, invece, è più leggera e delicata grazie alla cottura in forno. Una ricetta semplice che farà felice grandi e piccini.


Sono uno dei più bei ricordi che ho da bambina. Questa dei ravioli dolci è una delle ricette preparate nella mia famiglia da moltissimo tempo. Qualche volta fritti e qualche volta al forno sono sempre deliziosi e creano una totale dipendenza. Ogni volta realizziamo un ripieno diverso, ma sempre goloso. Per questa versione un po' più "light" ho pensato ad una farcitura cremosa e delicata, quasi come quella dei cannoli siciliani. Morbida ricotta, meglio se setacciata e arricchita con un po' di zucchero a velo, si sposa alla perfezione con tanti morbidi pezzetti di albicocche secche e magari anche qualche goccia di cioccolato fondente.



Cercate di stendere la pasta molto sottile per poter godere appieno del ripieno. Per la preparazione potete stendere l'impasto a mano oppure farvi aiutare da una macchina per la pasta. Più la sfoglia sarà sottile, più i vostri ravioli saranno ricchi di gusto e sapore. L'impasto è molto simile a quello della pasta fresca e necessita di un po' di riposo, per un tempo minimo che va da un'ora a tutta la notte. Mi piace sempre prepararli la sera e lasciarli in frigorifero, avvolti nella pellicola, per un lungo riposo notturno. In questo modo la pasta acquisisce la giusta elasticità ed è più facile da stendere. Tuttavia, qualora abbiate un po' di fretta, o poco tempo a disposizione, dopo un'ora l'impasto è già pronto per essere utilizzato senza problemi.
Potete creare ravioli a mezzaluna, come quelli che vedete in foto, oppure sbizzarrirvi con la forma del classico tortellino o semplicemente quadrati. Se avete in casa quei bellissimi stampi per ravioli potete lasciarvi tentare dalla fantasia per creare tantissime forme.




Ingredienti
250 gr di farina 00
1 uovo
1/2 bustina di lievito per dolci
scorza di arancia bio
50 gr di zucchero
4 cucchiai di olio di semi
1 bicchierino circa vino bianco
200 g di ricotta fresca
2 cucchiai di gocce di cioccolato (facoltativo)
1 cucchiaino abbondante di zucchero a velo
zucchero semolato per decorare   
      
 Preparazione  
Preparate per prima cosa la farcitura. Fate sgocciolare bene la ricotta e lavoratela velocemente in una ciotola con un cucchiaio di zucchero a velo. Unite quindi le albicocche secche tritate finemente e, se gradite, le gocce di cioccolato. Coprite e lasciate riposare in frigorifero per tutto il tempo della lavorazione dell'impasto.
In una ciotola mescolate la farina, l'uovo, lo zucchero, la scorza grattugiata di arancia, il lievito per dolci e quattro cucchiai di olio di semi. Aggiungete poco vino alla volta, facendo attenzione affinchè l'impasto non risulti troppo liquido, lavorate fino a quando non sarà liscio, ben sodo ed omogeneo, simile alla pasta fatta in casa. Fate riposare in frigorifero per almeno 1 ora, meglio ancora per tutta la notte.
Stendetela in una sfoglia abbastanza sottile, circa 3 mm.
Tagliate dei cerchi con un coppapasta, del diametro di circa 8 cm. Praticate una piccola conca al centro e adagiatevi un cucchiaino di crema alla ricotta, lasciando liberi i bordi.
Spennellate i bordi con poca acqua e chiudete i ravioli formando una mezzeluna e premendo bene lungo i bordi.
Disponeteli man mano su una teglia foderata con carta forno e distribuite lo zucchero semolato sulla superficie. Fate cuocere per 10-15 minuti in forno statico ben caldo a 180°C fino a quando avranno assunto un colore ben dorato. I tempi di cottura possono variare in base alle dimensioni dei ravioli e al tipo di forno.
A piacere cospargeteli con abbondante zucchero a velo prima di servire.

4 commenti:

  1. Favolose,mi mancavano le tue foto chiare e le preparazioni golose,grazie,buon venerdì grasso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio di cuore Paola!!
      Un abbraccio e a presto!

      Elimina
  2. Deliziosi questi ravioli e mi piace l'idea di cambiare ogni volta il ripieno! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely.. io le preparo ogni volta in modo diverso così da accontentare un po' tutti! Un abbraccio

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...