21 agosto 2017

Insalata di patate e salmone con “pesto” al coriandolo



Ecco come trasformare una semplice insalata di patate in un piatto unico ricco di gusto, grazie a dei teneri filetti di salmone e un profumatissimo “pesto” con coriandolo. Una variante delicata e sfiziosa rispetto al piatto originale con tutte le proprietà di un'erba aromatica ormai piuttosto facile da reperire. 

Fresco o in grani, oppure già macinato, il coriandolo è un insaporitore molto usato nella cucina orientale e viene chiamato, per la sua somiglianza, anche prezzemolo cinese o orientale. Nonostante l'aspetto, il sapore delle sue foglie ha una nota lievemente più marcata e quasi piccante e un profumo deciso. In questa ricetta lo usiamo per arricchire un “pesto” a base di basilico e pinoli per rendere più saporita e particolare l'insalata di patate.


Dal momento che il caldo sembra non volerci abbandonare sto cercando di sperimentare quanti più piatti possibili che siano freschi, leggeri e facili da preparare. Non è un'impresa facile, ma, a volte, i piatti semplici, con pochi buoni ingredienti sono i migliori. Quando meno te lo aspetti ti capita il colpo di genio e un classico, come l'insalata di patate, si trasforma in un piatto unico strepitoso, capace di accontentare tutta la famiglia.


Questa ricetta necessita di un po' di pazienza. E' utile preparare le patate con largo anticipo perché è meglio condirle quando saranno ben fredde, per evitare l'effetto "purè". E' anche utile un tempo di riposo che permette alle patate di assimilare tutti i profumi e il gusto intenso del condimento. Insomma una ricetta semplicissima rivisitata con un pesto insolito che sono certa amerete molto. PS vi consiglia già anche una versione super buona con pesto di rucola e mandorle... da leccarsi i baffi!
Per 4 persone


Ingredienti
700 g circa di patate non farinose
30 g circa di foglie di coriandolo
20 g circa di foglie di basilico
30 g di pinoli
succo di ½ limone bio
2 cucchiai di Parmigiano Reggiano
olio evo q.b.
1 confezione di filetti di salmoneAsdomar al naturale

Preparazione
Lessate le patate con la buccia fino a quando non risulteranno vagamente morbide. Per rendere più veloce la cottura potete utilizzare una pentola a pressione munita di cestello per cottura a vapore. In questo caso potrete anche pelare le patate e tagliarle a pezzi. Con la pentola a pressione occorreranno dai 6 ai 12 minuti (a seconda delle dimensioni delle patate).
Scolate le patate e lasciate raffreddare completamente poi tagliatele a pezzi regolari e trasferitele in una insalatiera. Condite con poco olio e sale.

Nel frattempo preparate una crema simile al pesto frullando (o utilizzando il classico mortaio e pestello) le foglie di coriandolo e basilico, i pinoli, il parmigiano e poco succo di limone. Aggiungete a filo poco olio evo alla volta fino a quando non avrete ottenuto una crema omogenea . Condite quindi le patate con qualche cucchiaio del “pesto” ottenuto, mescolate bene e unite i filetti di salmone prima di servire!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...