Liquore al cioccolato


A Natale non può mancare una buona dose di ricette dedicate ai regali golosi. Negli anno ho avuto modo di sperimentarne diverse, dal preparato per cioccolata calda alle caramelle mou, ma tentennavo sempre su liquori e affini. Questa volta ho preso coraggio e mi sono tuffata in uno squisito liquore al cioccolato, facile e golosissimo, ma soprattutto tutto "home made".


La ricetta è molto semplice e ho preso spunto da Misya che è sempre una garanzia. Ho voluto provare dimezzando la dose, ma mi sto già mettendo all'opera per prepararne in grande quantità.
Sono certa che sarà un regalo molto apprezzato e che finirà, come sempre, troppo presto. Io adoro questo tipo di liquore "cioccolatoso" perché trovo che sia perfetto anche per rendere più stuzzicante una classica coppa gelato o per arricchire farciture di torte, dessert o qualsiasi altro tipo di dolce. Questa versione mi è piaciuta in modo particolare perché non contiene latte o panna, si conserva quindi più a lungo ed è perfetta anche per gli amici intolleranti al lattosio!
Per 1 litro di liquore al cioccolato



Ingredienti
120 g di cioccolato fondente di buona qualità
300 ml di acqua
190 ml di alcool
400 g di zucchero semolato
15 g di cacao amaro

Preparazione
Tritate finemente il cioccolato fondente e ponetelo in un pentolino con l'acqua.
Fate fondere completamente a fiamma bassa. Aggiungete a questo punto lo zucchero (a piacere potete aromatizzare con vaniglia, scorza di arancia, etc) e mescolate costantemente. Unite il cacao setacciato e continuate a mescolare.
Dovrete ottenere un composto liscio e ben omogeneo, lo zucchero e il cioccolato dovranno essersi quindi sciolti completamente.
Togliete dal fuoco e passatelo in un colino a maglie strette.
Aggiungete quindi l'alcool. Potete utilizzare una quantità che varia dai 175 ml ai 200 ml base ai vostri gusti. Trasferite il tutto in un contenitore ermetico e lasciate riposare per almeno 24 ore prima di imbottigliarlo per preparare i vostri regali golosi!

Nessun commento