Red Velvet Cake


La Red Velvet Cake è il classico dolce che non necessita di grandi presentazioni. Da diversi anni ormai la conosciamo e amiamo un po' tutti, anche chi storce il naso di fronte al colorante rosso. Per Natale è il dolce perfetto, soffice, golosa, peccaminosa al punto giusto, ma soprattutto con quel magnifico contrasto di colori che ci ricorda tantissimo Babbo Natale!
Non poteva quindi mancare una nuova versione, leggermente diversa e meno zuccherosa rispetto a quella sperimentata diversi anni fa, ma non per questo meno buona, anzi!
Per uno stampo da 20 cm (vi consiglio, come sempre per la cottura dei dolci a strati di suddividere l'impasto e cuocerlo in due stampi in modo da rendere l'operazione di assemblaggio e farcitura ancora più semplice e veloce)


Ingredienti
Per l'impasto:
250 g di farina tipo 00
120 g di burro morbido
230 g di zucchero semolato
2 uova
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
10 g di cacao amaro
120 g di yogurt bianco
120 ml di latte
1-2 cucchiaini circa di colorante alimentare rosso (meglio in gel)
1 cucchiaino di aceto di mele
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
½ cucchiaino di sale
Per la farcitura:
300 g di formaggio spalmabile cremoso (tipo Philadelphia)
200 g di panna montata
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
80 g di zucchero a velo

Preparazione
Imburrate e foderate con carta forno due teglie apribile dal diametro di 20 cm.
In una ciotola mescolate il latte e lo yogurt. Coprite con pellicola e lasciate riposare in frigorifero per circa 1 ora. Potete preparare il composto anche la sera prima.
Togliete il burro dal frigorifero almeno 1 ora prima dell'utilizzo. Ponetelo quindi in una ciotola e lavoratelo con le fruste elettriche per 5 minuti. Dovrete ottenere una morbida crema. Aggiungete lo zucchero e proseguite con la lavorazione. Unite un uovo alla volta, mescolando bene dopo ogni aggiunta. Aggiungete l'estratto di vaniglia e il colorante. Continuate a montare il composto.
Aggiungete il mix di latte e yogurt e alternate il tutto con un mix setacciato di farina e cacao. Lavorate a bassa velocità per qualche minuto.
In una ciotolina unite il bicarbonato e l'aceto, mescolate bene fino a quando si formerà della schiuma. Aggiungeteli subito all'impasto e mescolate bene. Questo composto aiuterà il dolce nella fase della lievitazione.
Distribuite il composto tra le due teglie. Fate cuocere in forno statico ben caldo a 180°C per circa 30 minuti. Controllate il grado di cottura con uno stecchino.
Sfornate e lasciate raffreddare completamente.
Nel frattempo preparate la farcitura. Montate la panna, unite il formaggio cremoso, lo zucchero a velo e la vaniglia. Continua a lavorare il composto fino ad ottenere una crema ben sostenuta.
Non appena le torte si saranno raffreddate livellate la superficie con un coltello: prendete la parte in eccesso del dolce e sbriciolatela all'interno di una ciotola. Tenete da parte per la decorazione finale del dolce.
Farcite con la crema al formaggio e ricoprite tutta la superficie del dolce. Decorate a piacere con le briciole di impasto. Conservate in frigorifero e lasciate riposare per almeno 10 minuti a temperatura ambiente prima di servire.

Nessun commento