Digestive al cioccolato



Le Digestive al cioccolato, una delle ricette che più amo preparare e che finalmente, dopo lungo tempo, riesco a pubblicare sul blog. Il motivo di tanta attesa è che inesorabilmente, ogni volta che preparo questi biscotti, finiscono sempre troppo presto!
La ricetta arriva direttamente da Paul Hollywood ed è quindi una garanzia. Se possibile, li trovo ancora più buoni di quelli pubblicati qualche anno fa qui sul blog e sul libro "Tutti pazzi per le merendine". Ho voluto però effettuare una piccola modifica rispetto alla ricetta originale. Tuttavia vi garantisco che sono semplicemente identici agli originali e famosi Digestive.


La preparazione è davvero semplicissima e, tempi di riposo a parte, vi occorreranno meno di 10 minuti per ottenere l'impasto per questi strepitosi biscotti.
Per la preparazione è necessaria la farina di avena che potrete acquistare nei supermercati più forniti oppure ottenere frullando finemente fiocchi di avena fino ad ottenere una farina piuttosto fine. Con un  frullatore o un tritatutto abbastanza potente vi occorreranno pochi minuti per ottenere questa farina davvero versatile.
Per 2 teglie di biscotti.



Ingredienti
200 g di farina integrale
100 g di farina di avena
100 g circa di cioccolato fondente
130 g di burro freddo
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
40 g di zucchero di canna
30 ml di latte parzialmente scremato

Preparazione
In una ciotola unite la farina integrale e di avena, il pizzico di sale e il bicarbonato. Unite il burro ben freddo da frigorifero tagliato a piccoli pezzi. Lavorate il tutto fino ad ottenere un composto sabbioso.
Aggiungete quindi lo zucchero e il latte e continuate a lavorare, con un'impastatrice o con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo e facilmente lavorabile.
Formate una palla, appiattitela leggermente e avvolgetela nella pellicola per alimenti. Fate riposare in frigorifero per circa 30 minuti.
Trascorsa la fase di riposo riprendete l'impasto e stendetelo ad uno spessore di circa 3 mm. Ritagliate dei dischi diametro 6 cm e posizionateli man mano su teglie foderate con carta forno, distanziandoli fra di loro. Con i rebbi di una forchetta praticate dei piccoli fori sulla superficie. Fate quindi riposare in frigorifero per circa 20 minuti.
Fate quindi cuocere in forno statico preriscaldato a 190°C per circa 10-15 minuti (i tempi di cottura possono variare in base alle dimensioni e allo spessore dei biscotti). Non appena risulteranno leggermente dorati sfornate e lasciate raffreddare completamente.
Fate fondere il cioccolato a bagnomaria e, aiutandovi con un cucchiaino, distribuitelo sulla superficie di ogni biscotto. Lasciate rassodare e poi conservate i biscotti in una scatola di latta o in un contenitore ermetico. Il giorno dopo saranno ancora più buoni!

Nessun commento