Strudel alla farina di castagne con pere e cioccolato

29 novembre 2019


Nelle fredde e piovose giornate autunnali non c'è niente di meglio di un dolce rustico, profumatissimo e dai sapori intensi e inebrianti. Lo strudel alla farina di castagne con pere e cioccolato è il dolce perfetto. Un guscio croccante e friabile e un ripieno piacevolmente morbido. Contrasti decisi e accattivanti che rendono questo strudel davvero unico nel suo genere. L'accostamento classico delle pere con il cioccolato si sposa perfettamente al sapore deciso della farina di castagne. Il tocco goloso in più? Una deliziosa pallina di gelato Sammontana Amando alla vaniglia, cacao e nocciole con latte di mandorla!



Se volete realizzare questo dolce in una golosa variante senza lattosio, perfetta da abbinare ad un gelato così buono, potete utilizzare semplicemente del burro senza lattosio per la realizzazione della frolla alle castagne.
Vi consiglio di utilizzare inoltre cioccolato a pezzetti o gocce di cioccolato fondente e di optare per pere che non siano troppo mature. Per questa ricetta io ho scelto delle pere abate non troppo morbide. In questo modo manterranno tutta la loro consistenza e non rilasceranno troppa acqua mantenendo così la frolla friabile e croccante anche per svariati giorni.
Per 1 strudel grande o 2 più piccoli.



Ingredienti
200 g di farina 00
20 g di cacao amaro
40 g di farina di castagne
100 g di burro
2 uova
50 g di zucchero di canna
Per farcire:
2 pere non troppo mature
3 cucchiai di zucchero di canna
1 pizzico di cannella in polvere
50 g di cioccolato fondente
20 g di nocciole tritate
40 g di castagne già cotte
40 g di pangrattato

Preparazione
Preparate per prima cosa la pasta frolla alle castagne.
Nella ciotola della planetaria unite i due tipi di farina allo zucchero di canna e al cacao, aggiungete le uova e il burro a tocchetti. Se gradite potete aggiungere un cucchiaino scarso di estratto di vaniglia.
Lavorate quindi velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo. Formate una palla e appiattitela leggermente, avvolgetela nella pellicola per alimenti e ponete in frigorifero a riposare. Nel frattempo preparate la farcitura.
Sbucciate le pere ed eliminate il torsolo. Tagliatele a fette o a pezzetti non troppo grandi.
Ponetele in una ciotola con lo zucchero, la cannella, il cioccolato a pezzetti,le nocciole e le castagne già cotte tritate grossolanamente e il pangrattato. Mescolate bene.
Stendete la frolla su un piano leggermente infarinato fino a formare un rettangolo. Adagiate la frolla su una teglia foderata con carta forno.
Farcite lo strudel con il ripieno e arrotolatelo. Richiudete bene le estremità, dopodiché ponete la parte della chiusura verso il basso.
Fate cuocere in forno già caldo a 180° per circa 25 minuti o almeno fino a quando non risulterà vagamente croccante e dorato.
Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di tagliarlo a fette e gustarlo. A piacere potete spolverizzare la superficie con zucchero a velo. Gustatelo con palline di gelato Amando alla vaniglia, cacao e nocciole

Questo articolo è sponsorizzato da Sammontana

2 commenti

La tana del coniglio © . Design by Berenica Designs.