21 marzo 2011

Risotto thai al pestato di peperoni

IMG_3557_2

IMG_3562

Avete presente il riso Thai? Da non confondersi con il basmati, mi raccomando. Beh, il riso Thai in questione ha questi bei chicchi consistenti, abbastanza lunghi, con un sapore delicato e una consistenza abbastanza morbida, ma senza esagerare. Solitamente viene utilizzato come contorno a verdure o legumi (ottimo con i curry). Questa volta però ho fatto una piccola eccezione. Perchè non cucinarlo come un vero e proprio risotto. In fondo mantiene la cottura in maniera perfetta e non resta troppo morbido. Insomma è perfetto se vogliamo abbinarlo alla verdura, senza creare l'effetto appiccicoso creato dal troppo amido. Se poi avete i minuti contati e volete prepararvi un buon risotto questa ricetta è la soluzione ideale. Ora vi starete chiedendo cosa sia esattamente il Pestato di Peperoni. Avete mai fatto un giro da Ursini?? Nooo??!! Male!! Correte subito a rimediare e lasciatevi incantare dai Pestati. Provato su una semplice, ma gustosissima bruschetta, non ho saputo resistere e ho dovuto sperimentarlo sulla pasta e perchè no anche nel riso. E' una morbida e profumatissima crema, dal sapore persistente e godurioso, a base di peperoni gialli e rossi sminuzzati, olio extravergine di oliva, scalogno, grana padano e spezie. Io al momento lo metterei veramente ovunque! Un po' anche perchè l'olio Ursini è qualcosa di follemente irresistibile, un po' perchè questi prodotti sono talmente profumati ed invitanti che non si può assolutamente farne a meno.
Ma ora eccovi la ricetta per 2 persone...

IMG_3567_2

IMG_3558

IMG_3573_2

IMG_3572

IMG_3569

IMG_3568

Ingredienti:
200 gr circa di riso Thai (meglio se biologico)
4 cucchiai abbondanti di Pestato di Peperoni Ursini
3 cucchiai di Olio extravergine di oliva Opera Mastra Ursini
1/2 cipolla rossa
20 gr di burro
1/2 bicchiere di vino bianco
700 ml circa di brodo di pollo
pepe nero

Preparazione
Tritate finemente la cipolla e fatela rosolare in padella con l'olio extravergine di oliva Ursini ed il burro. Aggiungete quindi il riso, fatelo tostare per pochissimi minuti e bagnatelo con un po' di vino bianco, a fiamma vivace, in maniera tale che evapori. Coprite quindi con il brodo di pollo ben caldo e lasciate cuocere per circa 16-20 minuti, mescolando il meno possibile. A cottura quasi ultimata aggiungete il Pestato di Peperoni Ursini. Mescolate velocemente e servite ben caldo completando con una spolverata di pepe nero macinato fresco.

6 commenti:

  1. buono il riso thai, viene bene proprio con le verdurine! e anche con l'aggiunta di pollo o gamberi.. questo pestato di peperoni mi incuriosisce!

    RispondiElimina
  2. Quella bella forchettina zeppa di riso sembri aspetti qualcuno...forse me?
    Descrizione del piatto e foto, super invitanti :)

    RispondiElimina
  3. ha davvero un bell'aspetto questo risottino!!! brava!!!

    RispondiElimina
  4. il pestato di peperoni mi incuriosisce moltissimo; io il riso cmq lo adoro sempre molto più che la pasta!mi dà mooooolta soddisfazione!

    RispondiElimina
  5. buonissimo!! ha un aspetto molto invitante! baci.

    RispondiElimina
  6. ma sai che non ho mai pensato alla differenza tra il thai ed il basmati?
    chissà perchè li associo allo stesso tipo di riso.. sarà la forma del chicco?
    fattostà che la tua ricetta mi ispira e non poco da buona amante dei peperoni me la segno subito ^_^

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...