9 maggio 2014

Galette alle fragole e pistacchi

IMG_9720_2 copy

Le Galette stanno lentamente diventando la mia ossessione. E' uno di quei dolci perfetti da preparare all'ultimo minuto e con tutta la frutta che ti passa per la testa, oppure che resta lì un po' triste nel cestino. Un ottimo modo quindi per non gettare quelle fragole un po' troppo mature, o quel rimasuglio di ananas che nessuno si fila più da qualche giorno. Personalmente me ne preparerei una al giorno, soprattutto in formato mini, così da poterla gustare senza troppi sensi di colpa come merenda.
Sì, perchè rispetto alla classica crostata è decisamente più leggera e delicata, con la pasta brisée che crea una crostina davvero fin troppo invitante. Vogliamo poi parlare della frutta che caramella all'interno? La giusta consistenza e tutti i succhi che si sprigionano risveglieranno anche i palati più golosi.
Il tocco in più? una manciata di croccanti pistacchi tritati grossolanamente e distribuiti generosamente su questa tarte profumatissima solo all'ultimo minuto, prima di servire. Ricordate poi il trucchetto per rendere i pistacchi verde brillante? Ve ne avevo parlato giusto qualche giorno fa e potrete farne tesoro anche per questa ricetta.
 Mi piace gustarle ancora calde, ma non troppo. Lasciatele giusto raffreddare per una decina di minuti e poi servitele con una pallina di gelato del gusto che preferite. Cioccolato, pistacchio, limone e vaniglia sono i candidati ideali per accompagnare questo dolce facile e veloce per stupire anche il giorno della festa della mamma!!


Ingredienti
15 - 20 fragole circa
1 manciata di pistacchi
zucchero semolato
Per la pasta brisée:
85 gr di burro freddo
1 cucchiaio abbondante di zucchero semolato
1 pizzico di sale
acqua ghiacciata q.b. (per me circa 6 cucchiai)
170 gr di farina 00

Preparazione
In una ciotola mescolate la farina, il sale e lo zucchero. Unite il burro, freddo da frigo, tagliato a pezzetti. Lavorate velocemente il tutto per ottenere un composto sabbioso, non importa assolutamente se all'interno saranno presenti dei grumi dovuti al burro. Aggiungete un cucchiaino alla volta di acqua ghiacciata e continuate a lavorare fino a quando non otterrete un impasto elastico ed omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e ponete in frigorifero a riposare per circa 30-40 minuti. Nel frattempo tagliate a fettine non troppo sottili le fragole e tenete da parte. 
Dividete in 2 panetti e stendete la pasta in modo uniforme e circolare, con uno spesso di circa 3-4 mm. Potrà risultare più comodo stenderla se la lasciate tra due fogli di carta forno. Disponete le fettine di fragola una accanto all'altra formando un disegno circolare ben compatto e lasciando sempre 3 cm circa dal bordo che andrà poi avvolto sulla frutta. Potete effettuare più giri con le fette di fragola fino a quando non avrete ben farcito l'interno della galette.
Ripiegate quindi i bordi verso l'interno, facendo piccole pieghe per fissare il tutto.
Spolverizzate, sia la frutta che il bordo, con abbondante zucchero semolato. Adagiate le galette su una teglia foderata con carta forno.
Ponete in forno già caldo a 200°C per circa 30-40 minuti, o almeno fino a quando non risulteranno ben dorate e croccanti. Il mio consiglio è quello di ruotare le galette ogni 15 minuti circa affinchè la doratura sia uniforme.
Sbollentate i pistacchi per ravvivarne il colore, eliminate la pellicina superficiale sfregando lievemente e tritateli grossolanamente con un coltello. Non appena le galette saranno pronte, fatele raffreddare per 10 minuti poi cospargetele con il trito di pistacchi e servite con una pallina di gelato a piacere.

8 commenti:

  1. Invitanti e coloratissime! Che poi è proprio vero che avanza sempre il rimasuglio d'ananas che nessuno poi si fila! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? L'ananas a casa mia avanza sempre! Fortunatamente ha dato il via a tutta una serie di golose galette!!

      Elimina
  2. Pistacchi e fragole.. mm.. da provare!!!

    RispondiElimina
  3. che buona, anche io adoro le galette tanto da aver fatto una cartella a parte su pinterest!
    le tue hanno davvero un bell'aspetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi parlare di Pinterest! Non riesco più a staccarmi e ci trovo talmente tante idee che ormai credo non avrei nemmeno il tempo di provarle tutte ;)
      Sono felice che queste galette ti piacciano! Bacione

      Elimina
  4. complimenti,stupende,bravissima

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...