15 maggio 2015

Crostata salata con verdure saltate e mozzarella di bufala Pettinicchio


Le torte salate sono una mia grande passione. Le mie ricette "salva cena" ne prevedono innumerevoli varianti e riscuotono sempre grande successo, grazie anche alla velocità e alla semplicità di preparazione. Questa crostata di verdure è una delle quiche più leggere mai provate. Solo tante verdure di stagione abbinate a tutto il gusto e al sapore autentico della Mozzarella di Bufala Campana D.O.P. Pettinicchio. Un guscio croccante perfetto per incorniciare un ripieno leggero e saporito, con le verdure che preferite.

È una delle ricette che preparo spessissimo, anche d'estate, proprio perché richiede davvero pochi minuti di cottura, nonostante sia previsto l'utilizzo del forno. Il guscio croccante di brisée può essere preparato anche con un po' di anticipo per poi essere farcito facilmente prima di essere servito in tavola. Tutto il gusto della tradizione italiana si ritrova nei prodotti utilizzati. La mozzarella di bufala è uno di quegli ingredienti naturali che sulla tavola degli italiani non manca mai, soprattutto con l'arrivo della bella stagione. Un ingrediente gustosissimo e versatile, adatto ad impreziosire qualsiasi piatto.

La Mozzarella di Bufala Campana D.O.P. Pettinicchio è prodotta unicamente con  latte  fresco proveniente da bufale di razza mediterranea italiana, allevate nel territorio delle province di Salerno e Caserta. Naturalmente priva di conservanti e dal sapore delicato è strepitosa anche per una semplice pizza con pomodorini o una freschissima caprese.



La ricetta che vi propongo oggi non ha bisogno di particolari presentazioni. La sua caratteristica è essere facile e veloce anche per chi ha pochissimo tempo a disposizione per cucinare. È dedicata a tutte quelle donne (e non solo!) che, tra mille impegni, si ritrovano a dover tirar fuori dal cilindro un'idea sempre nuova e appetitosa per stupire la sua famiglia o gli ospiti


Un piccolo consiglio per la realizzazione: togliete la mozzarella di bufala dal suo liquido e lasciatela riposare in frigorifero, adagiata in una ciotolina, per almeno 1 ora. In questo modo risulterà asciutta e consistente, ancora più gustosa. E il vostro scrigno di pasta brisée rimarrà croccante al punto giusto. È ideale da gustare anche in formato monoporzione, magari durante un brunch o un aperitivo.
Per uno stampo da circa 20-22 cm di diametro


Ingredienti
Per la pasta brisée:
200 g di farina 00
100 g di burro freddo
acqua ghiacciata (circa 6 cucchiai)
1 pizzico di sale
Per la farcitura:
1 melanzana viola
1 zucchina
10 pomodorini pachino
basilico fresco
olio evo q.b.
sale
pepe
1 spicchio di aglio
200 gr di mozzarella di bufala campana DOP Pettinicchio

Preparazione
Preparate la pasta brisée con un po' di anticipo.
In una ciotola ponete la farina, un pizzico di sale e il burro, ben freddo, tagliato a pezzetti. Lavorate il tutto con la punta delle dita fino ad ottenere un composto sabbioso e ricco di briciole. Unite a questo punto un cucchiaio alla volta di acqua ghiacciata e lavorate bene il tutto fino a quando non avrete ottenuto un impasto liscio, elastico ed omogeneo. Formate una palla e appiattitela leggermente. Avvolgetela nella pellicola per alimenti e lasciate riposare in frigorifero per circa 40 minuti.
Stendete la pasta brisée su un piano leggermente infarinato.
Foderate uno stampo apribile per crostate, del diametro di circa 20-22 cm
Con i ritagli potete preparare piccole decorazione per la vostra crostata salata.
Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, coprite con carta forno e riempite con dei pesi per la cottura in bianco o dei fagioli secchi.
Fate cuocere per circa 10 minuti a 200°C. Non appena inizierà a dorarsi eliminate i pesi, o i fagioli secchi, e la carta forno e ponete nuovamente in forno per terminare la cottura. Occorreranno circa 6-8 minuti. I tempi di cottura possono variare anche in base alla dimensione della crostata. Non appena sarà ben dorata e croccante sfornate e lasciate raffreddare. Togliete quindi con delicatezza dallo stampo.
Nel frattempo pulite le verdure e tagliatele a dadini. In una padella antiderente fate scaldare un cucchiaio di olio evo e adagiatevi uno spicchio di aglio. 
Aggiungete quindi le verdure a dadini e fate saltare per circa 5 minuti, aggiungendo a piacere un cucchiaio di acqua e del basilico fresco per insaporire. Le verdure dovranno rimanere piuttosto croccanti. Salate e pepate a piacere. Tagliate a metà i pomodorini e fate saltare anche loro velocemente in padella. Disponete il tutto all'interno del guscio di pasta brisée.  Unite quindi la Mozzarella di Bufala Campana D.O.P. Pettinicchio tagliata a fettine, infornate nuovamente per circa 5 minuti e lasciate che diventi filante.
Completate con basilico fresco.

11 commenti:

  1. Erika questa crostata porta in tavola i colori dell'estate. . . sarà squisita !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mariagrazia!! Sì, mette molta allegria!! Ma soprattutto mi fa già pensare alle tanto attese vacanze!!

      Elimina
  2. Ti confesso che anch'io le amo tantissimo, un piatto unico perfetto per metter in tavola qualcosa di diverso. Anch'io ne ho proposte svariate sia sull'ultimo numero di Vivere Country che su quello in uscita di cucina semplice...a proposito mi presento: sono Antonella e faccio la foodwriter.
    Piacere di averti conosciuta!
    A presto
    A.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piacere Antonella!! Ti seguo anche su Instagram ;)
      A presto

      Elimina
  3. che meraviglia...qua da tè è piena estate, evviva!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo!! Portiamo un po' d'estate che qui il tempo è ancora un po' troppo incerto! Si vede che ho voglia di sole, mare e vacanze? ;)
      Bacione

      Elimina
  4. Torte salate e mozzarella...le mie più grandi passioni in un solo piatto! Bravisisma Erika e buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna!! Io la mozzarella la metterei un po' ovunque! Le torte salate poi in questa casa non mancano mai!!
      Un bacione

      Elimina
  5. viva le torte salate salva-cena, questa mi sembra davvero molto sfiziosa!

    RispondiElimina
  6. Al posto della mozzarella mettici la ricotta salata,così avremo un bel trisi di salato,e in estate è il massimo!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...