18 dicembre 2009

Il Croque-Monsieur

Il Croque-Monsieur è un tipico toast francese, anche se, per favore, non chiamatelo semplicemente toast! Questo termine è decisamente limitativo per una simile meraviglia! Da brava amante della Francia non posso fare a meno di mangiarli tutte le volte che capita l'occasione. Non mi era mai azzardata a riprodurli nella mia piccola e modesta cucina, nonostante sia veramente un sandwich estremamente facile. Questa volta però avevo davvero bisogno di questa delizia!
Il Croque-Monsieur apparve per la prima volta nel 1910 nel menù di un bistrot parigino. L'origine del nome resta però sconosciuta. Esistono diverse varianti, a seconda anche della zona  in cui ci si trova. 
Per quel che mi riguarda non mi resta che consigliarlo a tutti coloro che ancora non hanno avuto la fortuna di assaggiarlo! Ma perchè amo così tanto la Francia???
Ingredienti per 2 Croque-Monsieur
4 fette di pan carré o pan bauletto
2 fette di emmenthal o sottilette 
80 gr di prosciutto cotto
6 cucchiai di besciamella
2 noci di burro
formaggio emmenthal e grana grattugiati finemente per la copertura


Preparazione
Preriscaldate il forno a 200°C e ricoprite una teglia con carta forno. Nel frattempo fate fondere in una padella antiaderente del burro e adagiatevi per qualche istante le fette di pane, scaldandole da ambo i lati. Posatele sulla teglia e farcitele con le fette di formaggio, o sottilette, e il prosciutto cotto. Sulla fetta superiore spalmate omogeneamente la besciamella e cospargete con abbondante formaggio grattugiato.
Posizionate in forno già caldo per 15 minuti circa, prolungando eventualmente la cottura per ottenere una migliore doratura. Potrete altrimenti accendere per qualche minuto il grill del vostro forno. Gustateli ben caldi, con il formaggio filante!

10 commenti:

  1. ciao!!
    sono andata solo una volta a parigi ma vorrei tanto ritornarci :)
    non ho mai assaggiato questo toast, ops, questa ricetta :)
    ma sembra davvero squisita!

    RispondiElimina
  2. ommammamia ma cos'è sta meraviglia?

    RispondiElimina
  3. @Roberta: anche io purtroppo sono stata solo una volta a Parigi, ma non vedo l'ora di tornarci al più presto! Prova questa delizia.. non te ne pentirai!!
    @mozza: ;D è la cosa più buona del mondo credimi!!
    @FairySkull: hai pienamente ragione.. è proprio da svenimento con tutto il formaggio croccante e la besciamella delicata che cola... uhmmm me ne mangerei uno anche adesso!!

    RispondiElimina
  4. lo adoroooooo, adesso diro' un eresia ma io lo mangiavo negli usa, mica a parigi!! C'era sto posticino dove lo facevano benissimo e me ne sbaffavo sempre due :D
    Mi sa che replichero' la tua ricetta dopo le feste...

    RispondiElimina
  5. Adoro questa ricetta ed adoro anch'io la Francia. Perchè? Perchè la lingua dei francesi è musica, perchè la Provenza è sole, dolce torpore ed effluvio di lavanda, perchè adoro il vento sferzante del nord e le maree della Normandia, perchè tutti ti salutano anche senza conoscerti e perchè la passione è passione: nasce, si vive e si consuma senza un vero perchè! Ciao!

    RispondiElimina
  6. Inutile dirti che, da mezza francese, li ADORO!!! Brava! Prima o poi anche io posterò la ricetta che si fa nella mia famiglia...
    Grazie per essere passata da me!
    Sarah

    RispondiElimina
  7. Hd Clips [url=http://article-submission-site.com/?p=14434]article-submission-site.com[/url]

    RispondiElimina
  8. New Galleries Added 19/02-2012. [url=http://populararticles.info/celebrity-stolen-clips.html]populararticles.info[/url]

    RispondiElimina
  9. Welcome To Tommys Bookmarks. [url=http://www.articlecounty.com/index.php?page=article&article_id=1917979]www.articlecounty.com[/url]

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...