Food+photography blog. Raccolta di ricette e appunti di cucina.

Pages

Search This Blog


Sono diversi anni che aspetto di cimentarmi in una preparazione scenografica come gli alberi tridimensionali in pasta frolla. Complice l'idea di una lettrice ho pensato di non poter rimandere oltre e di mettere finalmente le mani in pasta per creare questi simpatici alberi tutti da sgranocchiare. Per la ricetta base mi sono affidata a Bake Off Italia, prendendo spunto dalle creazioni di veri e propri monumenti in pasta frolla.

Alberi di Natale in pasta frolla


Sono diversi anni che aspetto di cimentarmi in una preparazione scenografica come gli alberi tridimensionali in pasta frolla. Complice l'idea di una lettrice ho pensato di non poter rimandere oltre e di mettere finalmente le mani in pasta per creare questi simpatici alberi tutti da sgranocchiare. Per la ricetta base mi sono affidata a Bake Off Italia, prendendo spunto dalle creazioni di veri e propri monumenti in pasta frolla.

I Macaron Donuts sono uno di quei dolci che sanno subito farsi amare. Un mix tra due delle golosità che più amo, l'incontro perfetto tra la raffinatezza francese tipica del macaron e la forma allegra e accattivante delle donuts, famose ciambelle americane. Anche questa ricetta arriva direttamente da Bake Off Italia e , in particolare dalla fantasia e bravura di Mattia che con l'aiuto degli elettrodomestici Electrolux, ci ha stupito con un dolce ibrido davvero simpatico e goloso.

Macarons Donuts


I Macaron Donuts sono uno di quei dolci che sanno subito farsi amare. Un mix tra due delle golosità che più amo, l'incontro perfetto tra la raffinatezza francese tipica del macaron e la forma allegra e accattivante delle donuts, famose ciambelle americane. Anche questa ricetta arriva direttamente da Bake Off Italia e , in particolare dalla fantasia e bravura di Mattia che con l'aiuto degli elettrodomestici Electrolux, ci ha stupito con un dolce ibrido davvero simpatico e goloso.

La corona di pane ai semi è uno di quegli sfizi che mi concedo tutti gli anni a Natale, e attendo sempre con ansia il momento in cui fa capolino sulla tavola imbandita. Il suo profumo è inebriante e la croccantezza, data dai semi, è qualcosa di unico. Insomma se, come me, siete amanti del pane in generale, questa ricetta originale vi regalerà grandi soddisfazioni.

Corona di pane ai semi


La corona di pane ai semi è uno di quegli sfizi che mi concedo tutti gli anni a Natale, e attendo sempre con ansia il momento in cui fa capolino sulla tavola imbandita. Il suo profumo è inebriante e la croccantezza, data dai semi, è qualcosa di unico. Insomma se, come me, siete amanti del pane in generale, questa ricetta originale vi regalerà grandi soddisfazioni.

Avete presente quelle giornate freddissime e ricche di nebbia che spesso capitano nel periodo che precede il Natale e che mettono sempre un po' di tristezza? Ecco se anche voi sapete di cosa sto parlando sappiate che esiste un favoloso rimedio a tutto questo sconforto e si chiama Cantucci cacao e nocciole! Semplicissimi da realizzare, renderanno super coccolosa la vostra grigia giornata!

Cantucci cacao e nocciole


Avete presente quelle giornate freddissime e ricche di nebbia che spesso capitano nel periodo che precede il Natale e che mettono sempre un po' di tristezza? Ecco se anche voi sapete di cosa sto parlando sappiate che esiste un favoloso rimedio a tutto questo sconforto e si chiama Cantucci cacao e nocciole! Semplicissimi da realizzare, renderanno super coccolosa la vostra grigia giornata!

Continua la fase di preparazione "biscotti di Natale" con questi deliziosi cookies cioccolato e noci perfetti per gli amici vegani. Niente latte, uova, burro o derivati per un biscotto sano e leggero adatto a chi vuole cedere alla golosità senza troppi sensi di colpa.

Cookies vegani cioccolato e noci


Continua la fase di preparazione "biscotti di Natale" con questi deliziosi cookies cioccolato e noci perfetti per gli amici vegani. Niente latte, uova, burro o derivati per un biscotto sano e leggero adatto a chi vuole cedere alla golosità senza troppi sensi di colpa.

Una torta frangipane, senza glutine, con amaretti e pesche che mi ha lasciato subito senza parole. Intensa, profumata e con un risultato decisamente elegante e raffinato, seppur con ingredienti davvero semplici da reperire. La ricetta di questo dolce arriva direttamente dall'ultimo appuntamento con Bake Off Italia e dal carrello dei dolci della vincitrice Joyce che, grazie alla sua bravura è riuscita a realizzare questa piccola meraviglia della pasticceria amatoriale.

Torta Frangipane, senza glutine, con pesche e amaretti


Una torta frangipane, senza glutine, con amaretti e pesche che mi ha lasciato subito senza parole. Intensa, profumata e con un risultato decisamente elegante e raffinato, seppur con ingredienti davvero semplici da reperire. La ricetta di questo dolce arriva direttamente dall'ultimo appuntamento con Bake Off Italia e dal carrello dei dolci della vincitrice Joyce che, grazie alla sua bravura è riuscita a realizzare questa piccola meraviglia della pasticceria amatoriale.

La Granola di Natale, arricchita con tante nocciole croccanti, è uno di quei regali golosi che non dovrebbe mancare sotto l'albero questo Natale. Questa versione, in modo particolare, è perfetta anche per gli amici vegani o per chi ama in modo particolare seguire un'alimentazione sana e leggera con tutto il gusto delle cose fatte in casa con amore.

Granola di Natale con nocciole


La Granola di Natale, arricchita con tante nocciole croccanti, è uno di quei regali golosi che non dovrebbe mancare sotto l'albero questo Natale. Questa versione, in modo particolare, è perfetta anche per gli amici vegani o per chi ama in modo particolare seguire un'alimentazione sana e leggera con tutto il gusto delle cose fatte in casa con amore.
 
A Natale gli omini di pan di zenzero non dovrebbero mai mancare! Sono una di quelle cose che ti fanno entrare immediatamente nella modalità natalizia più sfrenata, sono i biscotti che aspetti di assaporare per tutto l'anno, quelli amati dai grandi e dai piccini e con l'effetto scenografico più entusiasmante. Insomma lode al pan di zenzero! Oggi vi propongo una variante davvero accattivante, perfetta per chi non vuole scomodarsi troppo per andare a recuperare uno degli elementi fondamentali per la ricetta classica (che trovate qui): lo sciroppo d'acero. Un ingrediente non sempre facile da reperire, il cui sapore è intenso e persistente e che può essere, in questo caso, facilmente sostituito con il miele.
Sono certa che questa variante farà la felicità di molti, un po' per il gusto, un po' per la facilità con cui riuscirete a reperire tutti gli ingredienti per poter finalmente preparare i vostri amati omini di pan di zenzero.


In più, come se non bastasse, questa ricetta è molto più veloce e semplice rispetto all'originale. Niente lunghe fasi di riposo o pentolini in cui far fondere determinati ingredienti. I tempi di attesa sono quasi nulli, solo un'oretta in frigorifero, come per la classica pasta frolla. Il risultato sarà stupefacente e renderà felice anche i bambini, qualora volessero aiutare mamma, o papà, e mettere le mani in pasta.


Gli omini di pan di zenzero possono essere preparati con un certo anticipo per poter confezionare i vostri regali golosi. Per la glassa, però vi consiglio di utilizzare un preparato per ghiaccia reale, oppure albumi pastorizzati (li trovate nel banco frigo del supermercato). In questo modo oltre che super buoni, i vostri biscotti, saranno anche super sicuri e si conserveranno più a lungo!
Per circa 30 biscotti



Ingredienti
350 g di farina 00
1 cucchiaino raso di lievito in polvere
150 g di burro
150 g di miele millefiori (o dal gusto delicato)
150 g di zucchero di canna
1 uovo
1 cucchiaio abbondante di zenzero in polvere
1 pizzico di sale
Per la decorazione:
150 g di zucchero a velo
1 albume
confettini colorati a piacere    
  
Preparazione
In una ciotola mescolate farina, lievito e zenzero. Unite lo zucchero, il miele, un pizzico di sale. Aggiungete quindi il burro freddo tagliato a pezzetti e l'uovo. 
Lavorate quindi il tutto fino ad ottenere un composto "bricioloso". Potete effettuare questa operazione aiutandovi con una planetaria munita di gancio "K" oppure con un robot da cucina. Non appena l'impasto si sarà ben amalgamato formate una palla, schiacciatela bene e avvolgetela nella pellicola per alimenti. 
Fate quindi riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Foderate con carta forno 2-3 teglie. Stendete quindi l'impasto ad uno spessore di circa 5 mm su un piano ben infarinato. Ritagliate quindi i vostri omini e disponeteli man mano, distanziandoli leggermente, su una teglia.
Fate cuocere in forno statico, già caldo, a 180°C per circa 10-12 minuti. I tempi di cottura possono variare in base alle dimensioni dei biscotti. Sfornate non appena i bordi inizieranno a dorare. Lasciate raffreddare completamente e nel frattempo preparate la ghiaccia.
Montate l'albume in una ciotola unendo man mano lo zucchero a velo. Riempite una sacca da pasticcere e decorare i vostri biscotti come più gradite.  A piacere potete creare dei bottoncini colorati utilizzando dei confettini colorati che andrete ad applicare su ogni biscotto con una goccia di ghiaccia.
Aspettate che la ghiaccia sia completamente solidificata prima di confezionare i vostri biscotti.   

Omini pan di zenzero al miele

 
A Natale gli omini di pan di zenzero non dovrebbero mai mancare! Sono una di quelle cose che ti fanno entrare immediatamente nella modalità natalizia più sfrenata, sono i biscotti che aspetti di assaporare per tutto l'anno, quelli amati dai grandi e dai piccini e con l'effetto scenografico più entusiasmante. Insomma lode al pan di zenzero! Oggi vi propongo una variante davvero accattivante, perfetta per chi non vuole scomodarsi troppo per andare a recuperare uno degli elementi fondamentali per la ricetta classica (che trovate qui): lo sciroppo d'acero. Un ingrediente non sempre facile da reperire, il cui sapore è intenso e persistente e che può essere, in questo caso, facilmente sostituito con il miele.
Sono certa che questa variante farà la felicità di molti, un po' per il gusto, un po' per la facilità con cui riuscirete a reperire tutti gli ingredienti per poter finalmente preparare i vostri amati omini di pan di zenzero.


In più, come se non bastasse, questa ricetta è molto più veloce e semplice rispetto all'originale. Niente lunghe fasi di riposo o pentolini in cui far fondere determinati ingredienti. I tempi di attesa sono quasi nulli, solo un'oretta in frigorifero, come per la classica pasta frolla. Il risultato sarà stupefacente e renderà felice anche i bambini, qualora volessero aiutare mamma, o papà, e mettere le mani in pasta.


Gli omini di pan di zenzero possono essere preparati con un certo anticipo per poter confezionare i vostri regali golosi. Per la glassa, però vi consiglio di utilizzare un preparato per ghiaccia reale, oppure albumi pastorizzati (li trovate nel banco frigo del supermercato). In questo modo oltre che super buoni, i vostri biscotti, saranno anche super sicuri e si conserveranno più a lungo!
Per circa 30 biscotti



Ingredienti
350 g di farina 00
1 cucchiaino raso di lievito in polvere
150 g di burro
150 g di miele millefiori (o dal gusto delicato)
150 g di zucchero di canna
1 uovo
1 cucchiaio abbondante di zenzero in polvere
1 pizzico di sale
Per la decorazione:
150 g di zucchero a velo
1 albume
confettini colorati a piacere    
  
Preparazione
In una ciotola mescolate farina, lievito e zenzero. Unite lo zucchero, il miele, un pizzico di sale. Aggiungete quindi il burro freddo tagliato a pezzetti e l'uovo. 
Lavorate quindi il tutto fino ad ottenere un composto "bricioloso". Potete effettuare questa operazione aiutandovi con una planetaria munita di gancio "K" oppure con un robot da cucina. Non appena l'impasto si sarà ben amalgamato formate una palla, schiacciatela bene e avvolgetela nella pellicola per alimenti. 
Fate quindi riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Foderate con carta forno 2-3 teglie. Stendete quindi l'impasto ad uno spessore di circa 5 mm su un piano ben infarinato. Ritagliate quindi i vostri omini e disponeteli man mano, distanziandoli leggermente, su una teglia.
Fate cuocere in forno statico, già caldo, a 180°C per circa 10-12 minuti. I tempi di cottura possono variare in base alle dimensioni dei biscotti. Sfornate non appena i bordi inizieranno a dorare. Lasciate raffreddare completamente e nel frattempo preparate la ghiaccia.
Montate l'albume in una ciotola unendo man mano lo zucchero a velo. Riempite una sacca da pasticcere e decorare i vostri biscotti come più gradite.  A piacere potete creare dei bottoncini colorati utilizzando dei confettini colorati che andrete ad applicare su ogni biscotto con una goccia di ghiaccia.
Aspettate che la ghiaccia sia completamente solidificata prima di confezionare i vostri biscotti.   

I biscotti danesi al burro, o Danish butter cookies, rientrano nella categoria dei biscotti più famosi e più acquistati, non solo durante le festività natalizie. Molti di voi ricorderanno la famosa scatola di latta blu in cui si scovavano queste piccole delizie burrose in svariate forme. Sono una sorta di mito intramontabile, soprattutto per l'ora del tè, e risultano sempre molto amati. Quindi perchè non approfittare della fase "biscottamento" natalizia per provare a realizzarli con le proprie mani?

Biscotti danesi al burro


I biscotti danesi al burro, o Danish butter cookies, rientrano nella categoria dei biscotti più famosi e più acquistati, non solo durante le festività natalizie. Molti di voi ricorderanno la famosa scatola di latta blu in cui si scovavano queste piccole delizie burrose in svariate forme. Sono una sorta di mito intramontabile, soprattutto per l'ora del tè, e risultano sempre molto amati. Quindi perchè non approfittare della fase "biscottamento" natalizia per provare a realizzarli con le proprie mani?

Chi sono

Ciao, mi chiamo Erika e mi occupo di fotografia e food styling. Ho 37 anni e sono mamma di Ludovico. Amo la buona cucina, ho una passione per la pasticceria e raccolgo qui i miei esperimenti culinari. Nel 2016 ho pubblicato il mio primo libro "Tutti pazzi per le merendine". Nel 2018 sono usciti 3 volumi della collana "Fatto in casa" e il mio nuovo libro "Goji, goji delle mie brame".
Benvenuto nella mia piccola e dolce cucina...

Cerca

I miei libri

TRADUCI

Archivio blog

Copyright @ La tana del coniglio. Blog Design by KotrynaBassDesign