9 gennaio 2010

Gnocchi alla parigina

Sono tornata!!! Mi sono finalmente gustata un meritato "riposo" a Praga e devo dire che l'ho trovata una città altamente rilassante e semplicemente meravigliosa! La consiglio decisamente a chi vuole passare anche solo un week-end in una città ricca di fascino e romanticismo! Splendida veramente! Anche se abbiamo mangiato divinamente non vedevo l'ora di poter mettere mano ai miei cari vecchi fornelli e sperimentare un po' i regali ricevuti a Natale (ho ancora l'albero da disfare ma non voglio pensarci ora che ho appena finito di svuotare le valigie!!)
Volevo preparare qualcosa di gustoso e filante per questo primo pranzo in Italia e così mi sono buttata su dei fantastici e morbidissimi gnocchi alla parigina! Semplicemente delicati! Le dosi indicate sono abbastanza abbondanti per 2/3 persone.
Ingredienti
500 ml di latte
140 gr di farina
50 gr di burro
3 uova
40 gr di formaggio misto grattugiato (grana, emmenthal, etc)
besciamella
sale
pepe
noce moscata


Preparazione
In una pentola piuttosto fonda fate sobbollire il latte leggermente salato e scioglietevi il burro. Aggiungete la farina molto velocemente e mescolate rapidamente con energia. Abbassate la fiamma e lavorate l'impasto fino a che non si stacca dalle pareti della pentola. Calcolate all'incirca 10 minuti. Togliete dal fuoco e fate intiepidire continuando a mescolare per mantenere morbido il composto. Nel frattempo portate ad ebollizione l'acqua per la cottura, utilizzando una pentola capiente. Quando il composto si sarà raffreddato, unite un uovo alla volta mescolando bene e rendendo l'impasto omogeneo. Salate e pepate e aggiungete un pizzico di noce moscata. Salate l'acqua di cottura e abbassate lievemente la fiamma, lasciando sobbollire. Preparate inoltre una pirofila con alcuni pezzetti di burro e tenetela a portata di mano. Riempite una sacca da pasticcere (sac à poche con bocchetta da 1,5 cm) e con l'aiuto di un coltello, bagnato precedentemente in acqua fredda, fate cadere dei piccoli pezzi nella pentola d'acqua bollente. Vi consiglio di tenere a portata di mano una ciotola con acqua fredda in cui bagnare il coltello, in maniera tale che l'impasto non si attacchi. Quando gli gnocchi vengono a galla sono cotti. Scolateli con l'aiuto di una schiumarola e disponeteli nella pirofila. Copriteli con la besciamella e il formaggio e fate gratinare in forno per 10/15 minuti a 200 °. Serviteli ben caldi.

11 commenti:

  1. uh che belli!! mi sa anche uh che buoni!!mai mangiati...

    RispondiElimina
  2. sai che non li ho mai fatti ma mai neanche assaggiati? Devo provarli perchè secondo me sono divini e li faccio assaggiare anche ai miei bimbi.
    Baci

    RispondiElimina
  3. vorremmo sempre provarli anche noi gli gnocchi in questo modo! proprio cremosi!
    bacioni

    RispondiElimina
  4. sono deliziosi adoro le cose cremose e coccolose :)
    un bacio

    RispondiElimina
  5. Sono perfetti, complimenti per la ricetta.
    Buona domenica

    RispondiElimina
  6. Grazie mille a tutte per i complimenti!! Provateli sono strepitosamente buoni!! Un abbraccio a tutte e buona domenica!

    RispondiElimina
  7. Buonissimi e mi sa molto delicati!
    brava davvero!

    ciao
    Terry

    RispondiElimina
  8. UHMMMMM...solo a veder il piatto mi vien fame! :-)

    RispondiElimina
  9. A praga si mangia bene,vero!...e costa davvero pochissimo! La birra meno dell'acqua! Ihih... http://www.matteoaloe.blogspot.com/

    RispondiElimina
  10. ciao ricetta buonissima... io ho rubato la tua ricetta e l'ho inserita nel mio blog con qualche mia modifica... spero non ti dispiaccia...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...