20 aprile 2015

Biscotti Viennesi Etoile al cacao


Amo i biscotti, e in questo periodo particolare dell'anno mi piace sempre tenere una bella scorta di biscotti, veloci da preparare che siano perfetti per la colazione, ma anche come pausa caffè/tè. Era da molto tempo ormai che pensavo di provare la ricetta dei Viennesi. Come resistere del resto ad uno dei biscotti più buoni e gettonati?
Eccoli quindi, friabilissimi, croccanti al punto giusto, ma soprattutto straordinariamente leggeri e burrosissimi. Si sciolgono praticamente in bocca e non potrete fare a meno di raddoppiare, se non triplicare le dosi, di queste piccole delizie.

Ho optato per una versione al cacao, dal momento che sono in assoluto i miei preferiti.
Credo di essere una delle poche persone che, quando entra in una pasticceria, non snobba mai la zona dedicata ai biscotti da tè. Per me sono il tripudio della bontà e quell'intenso profumo di burro e vaniglia che ti avvolge è semplicemente irresistibile. Non esco mai senza fare scorta di esse di frolla montata e baci di dama.


 

Questa ricetta arriva direttamente da l'Etoile ed è quindi garantita. L'importante è scegliere un burro di ottima qualità, mi raccomando. E' essenziale per la perfetta riuscita!
Montatelo alla perfezione, quasi si volesse ottenere della panna montata. Ad ogni aggiunta continuate sempre montando bene per qualche minuto. Vi sarà utile un robot da cucina, delle fruste elettriche potenti o una planetaria. L'aggiunta della farina e del cacao invece prevede l'utilizzo di una spatola, anche se per la consistenza, consiglio il classico cucchiaio di legno.


Si riempie poi una sacca da pasticcere munita di bocchetta a stella, come questa. Io ne ho usata una leggermente più stretta, ma per un risultato ottimale non ve la consiglio particolarmente, a meno che non desideriate ottenere lo stesso risultato della foto. Potete creare la forma che preferite, le classiche S, i bastoncini, perfetti da intingere nel cioccolato, i ferri di cavallo, oppure queste dolcissime roselline. In realtà ne avevo preparati di diversi tipi, ma avendoli lasciati momentaneamente sul tavolo della sala, sono accidentalmente spariti nel pancino del mio piccolo golosone! La prossima volta sicuramente raddoppierò le quantità ;) In più, questa dolce ricetta, è un'ottima idea per il riciclo degli albumi avanzati!!


Ingredienti
40 g di albumi
100 g di zucchero a velo
40 g di cacao amaro
260 g di farina 00
250 g di burro di ottima qualità
1 pizzico di sale

Preparazione
Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente per circa 30 minuti. Non dovrà essere sciolto, semplicemente abbastanza morbido.
Aiutandovi con una planetaria o delle fruste elettriche montata bene il burro per qualche minuto fino ad ottenere una crema morbidissima, simile a panna montata.
Aggiungete lo zucchero a velo e proseguite, sbattendo energicamente, ancora per un paio di minuti.
Unite quindi gli albumi e un pizzico di sale, montando costantemente per qualche minuto. A piacere potete aromatizzare con scorza di arancia, limone o estratto di vaniglia.
Quando avrete ottenuto una spuma morbida aggiungete la farina e il cacao setacciati. Mescolate quindi velocemente con una spatola, o un cucchiaio di legno, per ottenere un impasto omogeneo e perfettamente liscio. 
Riempite una sacca da pasticcere munita di bocchetta a stella. Iniziate a formare i biscotti direttamente su una placca coperta con carta forno.
Fate quindi cuocere in forno ben caldo a 180°C per circa 10 minuti. I tempi di cottura possono variare in base alle dimensioni dei biscotti. Teneteli sotto controllo per valutare il giusto grado di cottura. Non appena inizieranno a dorarsi, sfornate e lasciateli raffreddare.
A piacere intingeteli nel cioccolato fuso o spolverizzateli con zucchero a velo.

36 commenti:

  1. Stupendiii.. sono bellissimi da vedere ed immagino la bontà!! Questi mi toccherà provarli *_*
    baciiii e buon lunedì <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Rossella!
      Se li provi poi fammi sapere cosa ne pensi ;)
      Un abbraccio

      Elimina
  2. ma sono dei mini capolavori . . . delicatissimi e sicuramente deliziosi !

    RispondiElimina
  3. cioè ma... coooosa vedono i miei occhi?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. devi assolutamente provarli... si sciolgono in bocca ;)

      Elimina
  4. Sembrano davvero delle rose, perfette e invitantissime! E la cosa migliore sarà sicuramente il loro gusto... mi segno la ricetta, grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Segnala assolutamente... sono fantastici! Io mi sono subito pentita di non aver raddoppiato le dosi ;)

      Elimina
  5. Oddio ma quanto belli sono?? *_*

    RispondiElimina
  6. Buoni e bellissimi da vedere, complimenti Erika!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola! Sempre gentilissima!
      Un abbraccio

      Elimina
  7. complimenti,sono deliziosi e sicuramente buonissimi,brava e gazie per la dolce condivisione

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia una nuvola di biscotti , viene voglia di mangiarli !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da tuffarcisi.... sono davvero una nuvola ;)

      Elimina
  9. anch'io adoro i biscotti, ma in pasticceria i mignon hanno sempre la meglio... questi vienesi comunque sono super!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura hai tutta la mia comprensione, credimi!
      Io però ai baci di dama o alla frolla montata proprio non so proprio dire di no ;) a discapito anche di qualche bignè, lo ammetto!!
      Un abbraccio

      Elimina
  10. sono veramente bellissimi!quasi un dispiacere mangiarli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Lucia! Sono felicissima che ti piacciano!!

      Elimina
  11. sono stupendi da vedere, chissà che buoni!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono buonissimi! Devi assolutamente provarli!
      te ne innamorerai ;)

      Elimina
  12. Sono veramente splenditi sembrano usciti da una di quelle bellissime pasticcerie di Vienna, prima mangi con gli occhi e poi gusti con il palato, bravissima...............

    RispondiElimina
  13. Io torvo che questi frollini siano una prelibatezza sia per la scelta degli ingredienti che per la scelta della bocchetta, delle roselline nere peccaminose...quasi quasi acquisto da te invece che dal forno di fiducia..posso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ne avanzasse qualcuno ti farei passare per un bel tè accompagnato da queste roselline! Il fatto è che qui sparisce tutto in un istante ;)
      Soprattutto questi.. li hanno divorati!
      Un abbraccio

      Elimina
  14. Me ha encantado su blog, soy Española y me gusta muchisimo la cocina italiana. Yo tambien tengo un blog, pero es cocina muy de mi casa. Le seguire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Muchas gracias Carmen ! Me alegro de que te gustan!

      Elimina
  15. Ho giusto giusto un po' di albumi in frigo e una gran voglia di biscotti al cioccolato!
    Proverò però a farli in una versione senza lattosio...ti farò sapere se ne esce qualcosa di buono! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Voglio assolutamente sapere tutto poi sulla tua versione senza lattosio! Sono curiosissima e non vedo l'ora di provarla!! Tienimi aggiornata mi raccomando!!
      Un abbraccio

      Elimina
  16. Ho provato i tuoi biscotti, ma non appena messi in forno, hanno rilasciato il burro all'esterno 8sotto forma di liquido untuoso) e la forma è scomparsa, ma perchè???? Tuc he ne pensi? Dove ho sbagliato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Aria!! strano, la ricetta è de l'Etoile quindi abbastanza garantita.
      Il liquido untuoso probabilmente era il burro. Può essere che si sia surriscaldato già in fase di lavorazione e che abbia rilasciato la parte grassa. Fallo ammorbidire appena, senza scioglierlo o lasciarlo troppo a lungo fuori dal frigo. Quando inizia a cedere appena sotto le dita inizia la lavorazione. Un'altra causa può essere la temperatura del forno che non è stabile.
      Il composto deve comunque essere ben sodo, compatto, non particolarmente unto. In teoria dovresti fare anche un pochino di fatica a "spremerlo" fuori con la sacca da pasticcere. Se resta troppo molle è facile che non tenga la forma e rilasci il burro. In ogni caso sappi che capita... è successo anche a me con un paio di frolle montate! Fammi sapere.
      PS dopo aver aggiunto farina e cacao lavorali il meno possibile e possibilmente con un cucchiaio di legno o una spatola. Puoi anche provare a farlo riposare un po' in frigo per ridare consistenza all'impasto.

      Elimina
  17. Grazie della tempestività Erika, sono così avvilita...In questi giorni non me ne viene una...e ho pure pensato di chiudere il blog! Sembro una bimba sciocca, ma è così! Ho montato a lungo il burro, forse l'ho scaldato troppo....il composto era abbastanza difficile da spremere con la sac a poche, ma alla fine era diventato più morbido...ero riucita a fare delle bellissime rose...e poi il disastro in forno. Cosa intendi per temperatra non stabile? Forse non era ben caldo? Alla fine i biscotti sono buoni, ma informi. e vorrei farli per domani, per la colazione di anniversario del mio matrimonio....ma sono un pò giù di corda, e non so se riprovo. Però ti ringrazio per la tua pazienza e non ho assolutamente dubitato della ricetta...penso prorio di aver sbagliato qualcosa, e vorrei capire cosa per non ripetere l'errore. Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no! Cosa dici?? Non chiudere assolutamente!!
      Non demoralizzarti.. era successo anche a me, più di una volta, con la frolla montata. Non so dirti esattamente da cosa dipenda purtroppo. Questa era una delle poche ricette che mi escono, però secondo me ci sono in ballo tanti fattori. Non credo assolutamente che tu abbia sbagliato qualcosa.. ci sono giorni in cui nulla riesce bene ;) Credimi lo dico per esperienza!!
      Spero comunque tu potrai passare un dolcissimo anniversario di matrimonio!!
      Un bacione

      Elimina
  18. Grazie Erika, sei una persona speciale...quando ho avuto bisogno ci sei sempre stata! e i tuoi consigli sono stati preziosi, oggi ho rifatto i biscotti e ho scladato meno il burro lavorandolo un pò meno, ho atteso che il forno fosse ben caldo e ...tadaaaaaa, biscotti venuti meravigliosamente! la colazione dell'anniversario è salva e domani sarà on line! Grazieeeeee...di tutto, anche dell'incoraggiamento...è vero, ci sono giorni così, e periodi più difficili...ma passeranno :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sai quanto mi hanno reso felice le tue parole!! Se fossi qui ti stritolerei di abbracci!! Sono davvero felicissima che la colazione dell'anniversario sia salva e che i biscotti siano usciti alla perfezione!! Capitano anche a me i giorni no... a volte viene voglia di buttare via tutto!! Poi prendo un bel respiro e ci riprovo. Capisco benissimo la tua demoralizzazione, soprattutto durante i periodi più difficili!! Prima o poi passeranno, giusto? Un grande abbraccio!!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...