Torta alle nocciole e lamponi


La torta alle nocciole e lamponi è un dolce rustico, ugualmente soffice, dal sapore delicato, ma dal profumo intenso. E' la torta perfetta per una merenda leggera o per una dolce colazione. Io l'ho preparato utilizzando un comodo stampo per plumcake, ma può essere realizzato anche nel classico stampo tondo da 24 cm.

Non servono grandi spiegazioni per questo dolce, se non che bisogna avere un po' di pazienza perché i tempi di cottura sono un po' più lunghi rispetto ai classici dolci da credenza. La sua consistenza è unica: soffice e leggera come una nuvola con tutto il gusto intenso delle nocciole e la cremosità dei lamponi cotti, quasi fossero una sorta di confettura.


Per questa ricetta ho utilizzato dei lamponi surgelati perché faccio sempre grandi scorte, soprattutto per lavoro, e quando ne avanzo un po' li tendo a raccoglierli in un contenitore e surgelarli. In questo modo posso averli sempre a portata di mano per smoothies o dolci a piacere, ma anche per i miei estratti o succhi di frutta. Ovviamente potete utilizzare lamponi freschi se preferite, non c'è alcuna differenza per la perfetta riuscita della ricetta.



Tutto quello che vi serve invece, oltre ai classici ingredienti come burro, uova, zucchero e farina, è la farina di nocciole. Se non sapete dove acquistarla (io la trovo da Lidl e anche qui abbondo con le scorte!) potete ovviare al problema tostando velocemente in forno la stessa quantità di nocciole e frullando il tutto con un mixer potente. Fate attenzione a non surriscaldarle troppo mentre le tritate poiché tendono a rilasciare olio e rischiate di ottenere quella che viene definita "pasta di nocciole" (un'altro ingrediente strepitoso per la preparazione di dolci e gelati). Per evitare questo problema tritate a massima velocità per pochi minuti e poi fermatevi, mescolate e riprendete. In alternativa, qualora il vostro robot da cucina ne fosse provvisto, utilizzare la funzione "pulse" che frulla a brevi intervalli senza surriscaldare gli alimenti.
Per 1 stampo da plumcake da 30 cm - Torta per 8 persone



Ingredienti
250 g di farina 00
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
250 g di burro molto morbido (non fuso)
180 g di zucchero semolato
4 uova 
200 g di farina di nocciole
110 ml di latte
100 g circa di lamponi freschi (o surgelati)

Preparazione
Prima di iniziare lasciate il burro a temperatura ambiente per almeno 30 minuti. Esso dovrà risultare infatti molto morbido, cedevole al tatto, ma non dovrà essere per nessun motivo fuso.
Potete effettuare questa lavorazione a mano, utilizzando una spatola oppure farvi aiutare da una comoda planetaria.
Lavorate il burro morbido con lo zucchero per alcuni minuti, fino ad ottenere una morbida spuma.
Unite un uovo alla volta, incorporandolo bene dopo ogni aggiunta.
In una ciotola unite la farina 00 e il lievito e aggiungeteli alla crema di uova e burro setacciandoli bene.
Mescolate il tutto con una spatola (o con planetaria a bassa velocità). Aggiungete infine la farina di nocciole e il latte e lavorate brevemente fino a quando il composto sarà liscio ed omogeneo. Imburrate e infarinate, o foderate con carta forno, uno stampo per plumcake da 30 cm (o tortiera tonda da 24 cm).
Versate metà dell'impasto al suo interno e livellate bene. Adagiate sulla superficie metà dei lamponi.
Coprite con il restante impasto, livellate nuovamente e distribuite i lamponi rimasti.
Fate cuocere in forno statico già caldo a 180°C per 50-60 minuti circa controllando il grado di cottura con uno stecchino. fate attenzione alla temperatura del vostro forno. Alcuni tendono a scaldare molto il dolce in superficie, conferendogli un colore biscotto molto intenso. Qualora dovesse colorirsi troppo copritelo con un foglio di carta forno.
Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di sformare e gustare. A piacere può essere servito con confettura di lamponi o spolverizzato con zucchero a velo.

4 commenti

  1. Meraviglioso... e con i miei ingredienti preferiti nocciole e lamponi! sicuramente buonissimo come ogni tuo dolce :) A presto LA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Laura!
      Un grande abbraccio

      Elimina
  2. Mi hai stuzzicato l'appetito sul ig e allora non potevo non vedere....buona, salvata e presto da infornare! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima Mariangela.. sono felice che tu sia passata di qui!!
      Mi raccomando, se la provi, poi fammi sapere ;)
      A presto, un bacione

      Elimina