Torta Paradiso


La Torta Paradiso, o torta del paradiso, è un dolce semplice, ma al tempo stesso raffinato ed elegante, perfetto sia a colazione che a merenda. Di origine pavese, è stata creata nel 1800 dal pasticcere Enrico Vigoni, ed è amatissima da grandi e piccini per il suo gusto delicato e la sua consistenza impalpabile, proprio come una soffice nuvola.
Come sempre, per la perfetta della riuscita di una ricetta facile come questa, le materie prime devono essere di ottima qualità, in particolare modo burro e uova freschissime. Per la lavorazione è sempre consigliabile utilizzare zucchero a velo anziché quello semolato perché garantisce un risultato perfetto ed una consistenza soffice e unica.
Per una tortiera da 20-22 cm


Ingredienti
Per l'impasto:
130 g di farina tipo 00
130 g di fecola
250 g di zucchero a velo
200 g di burro morbido
2 uova + 5 tuorli
4 g di lievito per dolci
Per la farcitura:
200 ml di panna montata
80 g di latte condensato
30 g di zucchero a velo per decorare

Preparazione
Lasciate a temperatura ambiente per circa 1 ora le uova e il burro, affinchè quest'ultimo si ammorbidisca.
Montate il burro e lo zucchero per circa 15 minuti fino ad ottenere una morbida crema molto spumosa. Unite quindi le uova e i tuorli, uno alla volta, lavorando bene dopo ogni aggiunta. Utilizzate sempre una frusta o uno sbattitore elettrico per effettuare questa lavorazione.
In una ciotola setacciate la farina, la fecola e il lievito. Uniteli quindi al composto poco per volta aspettando che la farina sia ben assorbita prima di aggiungerne altra. Lavorate con delicatezza in questa fase, se utilizzate una planetaria meglio optare per una bassa velocità.
Non appena il composto risulterà ben liscio e omogeneo potrà essere trasferito in uno stampo da 20 cm ben imburrato. Livellate la superficie del dolce e fate cuocere in forno statico già caldo a 170°C per 40 minuti circa.
Sfornate e lasciate raffreddare, poi trasferite su una griglia.
Nel frattempo preparate la crema per farcire la torta paradiso.
Montate la panna, unite il latte condensato e mescolate bene, con delicatezza fino ad ottenere una crema omogenea.
Dividete la torta a metà e farcitela con abbondante crema. Spolverizzate la superficie con zucchero a velo. Si conserva in frigorifero per massimo 3-4 giorni.

Nessun commento