Baci Perugina fatti in casa

13 febbraio 2017

 
I Baci Perugina sono da sempre l'emblema di San Valentino. Non esiste cioccolatino più amato e più regalato nel periodo che segna la festa degli innamorati. Un guscio di cioccolato racchiude il più goloso e croccante dei ripieni, un tripudio di nocciole e cioccolato. La ricetta è semplicissima e potete realizzarla facilmente, in meno di un'ora, per avere a portata di mano degli ottimi cioccolatini fatti in casa.
L'ingrediente principale è ovviamente il cioccolato, sceglietene quindi uno di buona qualità. Per la farcitura vi consiglio un cioccolato gianduia, ma qualora non riusciate a reperirlo, potete optare per un buon cioccolato al latte. La copertura invece dovrà essere realizzata con cioccolato fondente. In questo caso sceglietene uno non troppo amaro, meglio ancora se per copertura.

 


A parte questo, la ricetta dei Baci Perugina è davvero molto semplice e veloce e non vi serviranno molte attrezzature. I tempi di riposo sono però fondamentali.
Gli unici consigli che vi posso dare sono di lavare spesso le mani con acqua ben fredda durante la preparazione dei baci, in questo modo riuscirete a conferire meglio la classica forma tonda. Qualora risultassero morbidi, lasciateli riposare in frigorifero per 5-10 minuti al massimo. Cercate di fare intiepidire sempre il cioccolato quando andrete a coprire i cioccolatini, in modo da non surriscaldarne il "cuore".


 

Potete acquistare la granella di nocciole già pronta, oppure tritare finemente delle nocciole, già pelate. Quest'ultimo accorgimento lo preferisco, rispetto alla classica, seppur comoda granella, perchè regala al cioccolatino un sapore ancora più intenso.
Ricordatevi infine di tenere a portata di mano una bella scatolina rossa o a forma di cuore per confezionare al meglio il vostro dolce regalo.
Per circa 12-14 Baci Perugina


Ingredienti  
70 g di cioccolato gianduia o al latte
15 g di burro
60 g di crema di cacao e nocciole (tipo Nutella)
50 g di granella di nocciole
150 g di cioccolato fondente 
12-14 nocciole intere
 
Preparazione 
Fate fondere a bagnomaria il cioccolato gianduia con il burro mescolando affinchè la crema sia omogenea. Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire.
Aggiungete quindi la crema di  cacao e nocciole e la granella di nocciole. Mescolate bene e ponete in frigorifero per circa 15 minuti.
Prelevate il composto con un cucchiaino e formate delle palline.
Adagiatele man mano su una teglia foderata con carta forno.
Disponete sulla superficie di ogni pallina una nocciola intera premendo leggermente.
Fate riposare nuovamente in frigorifero per circa 5-10 minuti.
Fate fondere a bagnomaria il cioccolato fondente. Intingete quindi la base di ogni pallina creando la base del cioccolatino. Disponete nuovamente su teglia con carta forno e ponete in frigorifero per altri 5-10 minuti.
Una volta pronti, immergete i baci nel cioccolato fuso affinchè ne siano completamente ricoperti, aiutandovi con una forchetta.
Trasferiteli su una griglia e lasciate che il cioccolato si solidifichi completamente prima di gustarli o confezionarli per un dolce regalo!  
   
La tana del coniglio © . Design by Berenica Designs.