5 febbraio 2012

"Strawberry fields" cake

IMG_9328

IMG_9374

San Valentino si avvicina inesorabile e lo ammetto, io non sono una di quelle che si schiera dalla parte dei cosiddetti "innamorati cronici dell'amore". Sì avete capito bene, io e San Valentino abbiamo un rapporto conflittuale da ... diciamo 30 anni?! Sì, praticamente da quando sono nata eppure per questa volta ho ceduto e mi sono lasciata ammaliare da tutti questi dolcetti e biscottini a cuore. Sarà perchè da quando sono mamma mi sento anche un po' più sensibile a tutto questo "love is in the air". Insomma quando lui è arrivato a casa con una splendida e gigantesca cassetta di fragole, fuori stagione, io non ho saputo dire di no e mi sono cimentata nell'ennesima torta a strati (piccola questa volta, se no ammazzo qualcuno a suon di diabete! I miei assaggiatori ufficiali ne sanno qualcosa...). Che poi guardando le fragole ho avuto una piccola fase di innamoramento anche io quindi questa ve la propongo con un certo anticipo come torta super golosa per festeggiare tutto il romanticismo di San Valentino. Che ne dite? E' abbastanza rosa? E' sufficientemente e golosamente dolce e irresistibile?
Con questo impasto otterrete una torta molto soffice e dall'effetto decisamente spugnoso. La ricetta dell'impasto base è tratta dal libro "The art of French baking" che ormai è diventata come una bibbia della pasticceria francese per me. Scritto dalla mitica Ginette Mathiot e ripresentato in una veste più moderna e accattivante grazie al contributo di Clotilde Dusoulier, autrice del blog "Chocolate & Zucchini", che personalmente adoro.
Ho volutamente deciso di variare e scostarmi dalla versione originale, molto più europea, e buttarmi per l'ennesima volta su una piccola torta a strati d'oltreoceano. La buttercream è stata modificata per creare un sontuoso effetto "panna & fragole", semplicemente aggiungendo qualche cucchiaio di una delle più saporite e profumate confetture di fragole. Il che ha permesso inoltre di ridurre drasticamente anche la quantità di colorante in pasta, donando un delicato colore rosa tutto conferito dalle fragole! Più naturale di così! Per chi riuscisse a trovare fragole succose (magari durante la giusta stagione!!) consiglio di frullarne un piccolo quantitativo e di aggiungerlo direttamente alla buttercream (al posto della confettura). Per quanto riguarda il ripieno ho seguito invece le indicazioni del libro e mi sono affidata alla stessa confettura, per non rendere la torta troppo dolce. Insomma gli amanti delle fragole esploderanno di gioia davanti a questo tripudio di bontà e morbidezza! Consiglio di lasciar riposare la torta almeno 1/2 giornata prima di tagliarla, farcirla e decorarla, in modo da renderla ancora più compatta, ma non esagerate con i tempi di riposo altrimenti tenderà a seccarsi (contrariamente alle "sponge cakes" americane che vanno lasciate riposare il più possibile!). La buttercream può essere preparata con un certo anticipo e può essere conservata in luogo fresco o a temperatura ambiente (18-20°C massimo) per circa 3 giorni, sbattendola bene prima dell'utilizzo per dare corposità al composto. Per una torta abbastanza alta utilizzate uno stampo apribile da 20-22 cm.

IMG_9300

IMG_9330

IMG_9321

IMG_9331

IMG_9310

IMG_9316

IMG_9381

IMG_9364

IMG_9377

IMG_9323

IMG_9319

IMG_9351

IMG_9298

IMG_9338

Ingredienti:
Per la Savoy Sponge cake:
4 uova
200 g di zucchero semolato
175 gr di fecola di patate
scorza grattugiata di un limone (facoltativa)
1 cucchiaino di lievito per dolci
Per la buttercream alla fragola e ripieno:
115 gr di burro morbido
60 ml di latte
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
500 gr di zucchero a velo
qualche goccia di colorante alimentare rosa (è preferibile in gel o in pasta e non liquido)
fragole per decorare

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°C. Imburrare e infarinate bene uno stampo del diametro di 20-22 cm. Sbattete i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete gradualmente poca fecola di patate per volta, mescolando per incorporarla al meglio. Unite la scorza di limone grattugiata. In una ciotola a parte montate a neve ben ferma gli albumi. Con delicatezza incorporateli al composto unitamente al cucchiaino di lievito per dolci. Mescolate brevemente fino a quando non avrete un composto omogeneo. Versate il tutto nello stampo e cuocete per circa 30 minuti in forno già caldo controllando il grado di cottura con uno stuzzicadenti. Qualora si colorisse troppo negli ultimi 10 minuti potrete posizione un foglio di carta forno sulla torta. Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di sformarla. Trasferitela quindi su una griglia per completarne il raffreddamento. Otterrete una torta molto soffice e "spugnosa", prestate quindi attenzione quando la spostate. 
Nel frattempo preparate la buttercream alla fragola. Sbattete energicamente il burro morbido (non sciolto! lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente per circa 1 ora). Aggiungete il latte, l'estratto di vaniglia e unite in maniera graduale lo zucchero a velo continuando a sbattere per rendere il composto soffice e spumoso. Aggiungete quindi qualche cucchiaio di confettura di fragole e mescolate per rendere il tutto omogeneo. A piacere potrete aggiungere qualche goccia di colorante rosa stemperandolo in un cucchiaio di buttercream e unendolo successivamente al composto. 
Tagliate quindi la torta a metà e farcitela con una buona dose di confettura di fragole. Posizionate lo strato superiore facendolo aderire alla perfezione. A questo punto versate generose quantità di buttercream sulla superficie della torta e iniziate a spatolare (utilizzare le specifiche spatole di metallo o eventualmente un cucchiaio da cucina se ne siete sprovvisti). Create uno strato omogeneo e liscio e procedete distribuendo la quantità in eccesso sui lati della torta. Continuate in questo modo fino a quando non avrete ricoperto tutta la torta. Lasciate riposare per circa 2 ore e procedete con una seconda stesura di buttercream. Questo sistema serve per eliminare eventuali imperfezioni. Decoratela a piacere con fragole fresche.


Con questa ricetta partecipo al contest Cibo & Baci ideato da About Food e Smartbox:



23 commenti:

  1. fragolosissima, buonissima, bellissima! *_*

    RispondiElimina
  2. Ciao, sono una tua nuova follower:)) Approfitto subito per farti tanti complimenti, ho sbirciato un po' anche gli altri post e sei bravissima, soprattutto con queste bellissime torta farcite!! Passero' spesso a trovarti, se ti va di passare da me mi farebbe molto piacere. Ciao:))

    RispondiElimina
  3. l'aspetto è quello di una classica layer cake americana, ma si capisce che ha quel non so chè si chic ed europeo!
    bellissima e perfetta per San Valentino :)

    RispondiElimina
  4. ha un aspetto favoloso.. complimenti, chissà che bontà!!

    RispondiElimina
  5. Ciao, anch'io sono una delle vincintrici del concorso della Vicenzovo e sul loro sito ho scoperto il link al tuo blog. Bellissimo, ti seguo!

    RispondiElimina
  6. Direi che è golosa e romantica al punto giusto!! Senza strafare, semplice ma che racchiude un cuore goloso e irresistibile, brava!!!
    Franci

    RispondiElimina
  7. Nemmeno io sono una fan di S. Valentino, ma è una bella occasione per regalarsi qualcosa di speciale, specialmente se in casa i dolci fanno raramente la loro scomparsa. Questa torta è un esempio di buon gusto e di tecnica, bravissima!!
    buon we

    RispondiElimina
  8. che meraviglia!!! complimenti! buon week end! baci!

    RispondiElimina
  9. WOW!!!La voglio anche io questa per San Valentino!!!!Non la amo particolarmente come festa, non la festeggio mai ma con una torta così le cose cambiano decisamente =)!!!

    RispondiElimina
  10. Wow...questa è una supertorta! Di quelle come piacciono a me! Inoltre mia madre va matta per le fragole,la proverò per festeggiare il suo compleanno che sarà verso la fine di Aprile,in piena stagione fragolosa...grazie per l'ispirazione! ;)

    RispondiElimina
  11. Che dire??? Semplicemente meravigliosa !

    RispondiElimina
  12. che squisitezze prepari sempre, sono una meraviglia per gli occhi...e per il palato!Adoro il tuo blog!!!

    RispondiElimina
  13. Ho pensato a te…vieni a trovarmi…
    http://angolodidafneilgusto.blogspot.com/2012/02/grazie-per-aver-pesato-me.html

    RispondiElimina
  14. Passa a trovarmi, c'è una pensierino per te!

    RispondiElimina
  15. anch'io ho un rapporto conflittuale con san valentino m anessun conflitto con questa meravigliosa delizia! Bellissime foto!

    RispondiElimina
  16. Strawberry fields FOREVER!
    Bellissima E perfetta per tutte le occasioni, San Valentino a parte :)

    RispondiElimina
  17. ..è a dir poco bellissima questa torta...già sento un dolce languorino in bocca...appena potrò proverò a farla!!!! Bravissima come sempre, complimenti! :-) Claudia

    RispondiElimina
  18. Io AMO AMO AMO le fragole.. da vedere, da mangiare, frullate, con panna, con limone, nelle torte! ovunque.. quindi questa torta per me è la perfezione!
    E per quanto riguarda s.valentino..beh..non l'ho sempre amato ma il pensiero di non poterlo festeggiare non è molto confortante! :(

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...