21 dicembre 2015

Cannelloni di crespelle al salmone


Questa ricetta è una golosa variante rispetto alle classica pasta al forno che solitamente vengono proposte nel periodo Natalizio. Morbide crespelle, facili e velocissime da realizzare, vengono farcite con morbida ricotta fresca e profumatissimo salmone per dare vita ad un primo piatto ricco e cremoso. Un vero e proprio comfort food che metterà tutti d'accordo per semplicità e raffinatezza.

Un piatto facile da realizzare e che può essere preparato anche con un certo anticipo per potersi organizzare al meglio in cucina. Noi abbiamo già deciso che sarà il piatto di punta del nostro pranzo natalizio e non vedo l'ora di gustarle di nuovo. 



La pastella delle crepes deve riposare per circa 30 minuti, a temperatura ambiente, oppure 10 minuti in frigorifero. Le crespelle possono essere preparate anche la sera prima e la loro preparazione vi porterà via un massimo di 10-15 minuti. La preparazione del ripieno e la successiva farcitura sono semplicissimi e potrete farvi aiutare anche dai più piccoli. 
Per rendere la preparazione ancora più veloce, ma ugualmente impeccabile per quanto riguarda sapori e profumi, potete affidarvi ai filetti di salmone Asdomar, al posto del salmone fresco che invece prevede dei tempi di cottura extra. Io ho optato per quelli all'olio di oliva, ben compatti e saporiti, andranno semplicemente aggiunti alla ricotta e al parmigiano, insaporiti con sale e pepe, ed eventualmente erba cipollina. Vi ritroverete così con un morbido e cremoso ripieno per farcire le vostre crepes in pochi minuti. 



Potete scegliere le dimensioni delle crespelle anche in base alle dimensioni della teglia, ma vi consiglio comunque di realizzarle piuttosto sottili, in modo che restino morbide e si possa godere del cremoso ripieno in tutta leggerezza. Io ho preferito realizzarle nel formato 22 cm, utilizzando una comune pentola antiaderente, leggermente imburrata. Le ho poi farcite e tagliate a metà per disporle più comodamente nella teglia e formate due strati. Nessuno vi vieta di formare un unico strato, la crosticina che andrà a formarsi in superficie le renderà leggermente più croccanti, ma ugualmente gustosissime. 
In più questa è una ricetta che può facilmente essere adattata in base al numero degli ospiti. Tenete a mente di servire 1-2 crespelle al massimo per ogni ospite. Essendo molto ricche riescono a soddisfare anche i più golosi.  
Per circa 4-6 persone


Ingredienti 

300 ml di besciamella non troppo liquida
20 gr di parmigiano reggiano grattugiato
Per le crespelle:
3 uova
150 gr di farina 00
30 gr di burro fuso
220 ml circa di latte
sale q.b.
pepe q.b.
Per il ripieno:
500 gr di ricotta fresca
40 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato
sale e pepe q.b.
Erba cipollina a piacere
 
Preparazione 
Iniziate preparando la pastella per le crespelle.
In una ciotola sbattete le uova. Unite la farina e lavorate il composto fino a quando otterrete un impasto liscio e privo di grumi. Aggiungete quindi il latte e il burro fuso ormai freddo. L'impasto dovrà essere piuttosto consistente e per nulla liquido. Aggiustate di sale e pepe e lasciatelo riposare per circa 30 minuti in frigorifero.
Imburrate leggermente una padella antiaderente (circa 22-24 cm diametro), eliminando l'eccesso con carta assorbente.
Non appena sarà ben caldo versate un mestolo di impasto e preparate le crespelle. Fate in modo che siano abbastanza sottili. Fatele cuocere per circa 2 minuti.
Non appena inizieranno a formarsi piccole bolle in superficie, giratele e proseguite con la cottura per altri 2 minuti. Dovranno risultare ben dorate.
Disponetele man mano su un piatto.
Nel frattempo preparate il ripieno. In una ciotola lavorate la ricotta con il parmigiano. Unite il salmone ridotto a piccoli pezzi. Mescolate bene il tutto. Completate con sale, pepe e, a piacere, erba cipollina tritata finemente.
Farcite ogni crespella con qualche cucchiaio di ricotta al salmone. Arrotolatele ben strette.
In una teglia, o pirofila, versate qualche cucchiaio di besciamella. Adagiatevi quindi i cannelloni di crespella ben vicini (qualora fossero troppo grandi tagliateli a metà). Se risultasse necessario formare più strati ricordatevi di versare ulteriore besciamella tra uno strato e l'altro. Terminate con ulteriore besciamella cospargendone la superficie con parmigiano reggiano grattugiato ed eventualmente qualche pezzetto di salmone.
Fate cuocere in forno ben caldo a 200°C per 10-15 minuti o almeno fino a quando non risulteranno ben dorate.

4 commenti:

  1. Da domani mi chiudo in cucina, ma prima non potevo non passare per lasciarti i miei più cari auguri per un sereno Natale!
    un abbraccio
    Alice

    RispondiElimina
  2. Che primo piatto appetitoso, ideale per le prossime imminenti cene! Grazie per questa bella idea.

    RispondiElimina
  3. Que maravilla de plato, adoro los canelones, mil gracias por la receta.
    Un abrazo

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...