29 marzo 2011

Garlic Naan - Pane indiano all'aglio

IMG_3661_2

IMG_3651_2

Quando l'India chiama.. io rispondo! Avete presente quell'amore folle che solitamente una qualsiasi persona ha per una particolare cucina etnica? Io questo sentimento smisurato lo provo nei confronti della cucina indiana. Proprio non posso farne a meno. Ho il mio ristorante indiano di fiducia e senza di esso non potrei vivere. Dal momento, però che non si trova proprio sotto casa, devo necessariamente trovare una valida soluzione ai miei drastici momenti da crisi di astinenza da cibo indiano! Quindi libri alla mano, mi sto studiando qualsiasi ricetta mi capiti sotto tiro per poter finalmente riprodurre i miei piatti preferiti direttamente nella mia piccola cucina. Ora il Garlic Naan è decisamente uno dei pani indiani che preferisco, quello che non smetterò mai, nemmeno sotto estreme torture, di ordinare. Per quelli che dovessero storcere il naso all'idea di mordicchiare un panino ricoperto di aglio, posso soltanto dire che non sanno cosa si perdono. Certo l'alito non perdona, soprattutto con il cibo indiano, ricco di aglio, cipolle e spezie piccantissimi (e super deliziose!)... però chissenefr....!!! Ora, premettendo il fatto che il vero e originale Garlic Naan dovrebbe essere cotto in un tipico forno tandoori, questa ricetta home made, cotta nel forno di casa riesce ad ottenere una versione molto simile e semplicemente divina perciò ne sono pienamente soddisfatta e, oltretutto, la lavorazione è abbastanza semplice, veloce e poco impegnativa.
Altra piccola premessa riguarda il burro utilizzato in questa ricetta. Avrete bisogno infatti del cosiddetto "burro chiarificato" che in India viene chiamato Ghi, o Ghee, ora questo burro è abbastanza reperibile anche nei comuni supermercati.. io personalmente ho provato ad acquistare quello della Prealpi e non va sostituito con il burro classico mi raccomando.
Per il resto tutti gli altri ingredienti sono facilmente reperibili. Un piccolo consiglio riguarda anche la farina, io ne ho utilizzata una specifica per pizza: la farina 00 Granmugnaio per pizza del Molino Spadoni. E' una farina arricchita con glutine creata appositamente per garantire un impasto elastico, con una lunga tenuta durante la lievitazione. Ora non vi resta che assaggiarli! Ah, dimenticavo.. otterrete circa 32 mini Garlic Naan!

IMG_3658_2

IMG_3668_2

IMG_3667_2

IMG_3665_2

IMG_3662_2

Ingredienti:
2 e 1/2 cucchiaini di lievito disidratato
2 cucchiaini di zucchero
185 ml di acqua calda
375 gr di farina 00 Granmugnaio per pizza Molino Spadoni
1 cucchiaino di sale
60 gr di burro chiarificato o Ghee fuso + 20 gr circa per ungere il pane
2 cucchiai di yogurt bianco
aglio a piacere

Preparazione
Mescolate il lievito disidratato e lo zucchero in una ciotolina con l'acqua calda (non bollente), fino a quando non saranno completamente sciolti. Coprite e lasciate lievitare al caldo per almeno 10 minuti. Noterete che si formerà una spuma compatta. Setacciate quindi la farina con un cucchiaino di sale fino in una ciotola e disponete a fontana. Versatevi quindi il burro chiarificato fuso intiepidito, lo yogurt e l'acqua con il lievito. Mescolate aiutandovi con la lama di un coltello e quando diventa omogeneo lavoratelo su un piano infarinato con le mani per almeno 15 minuti fino quando non sarà liscio ed elastico. Formate una palla, ponetela nuovamente in una ciotola lievemente unta e lasciateli lievitare in luogo tiepido, avendo cura di coprire la ciotola con un telo. Quando l'impasto sarà raddoppiato di volume, dopo circa 1 ora, schiacciatelo nuovamente sul tavolo e lavoratelo ancora per un minuto. Dividetelo in 4 parti e ricavate da ciascuna di esse altre 8 porzioni. Stendete ogni porzione creando un disco di circa 7 cm di diametro e disponeteli su una teglia ricoperta da carta forno. Spennellate con burro fuso e girateli. Spennellate nuovamente anche il secondo lato con altro burro fuso e cospargeteli con aglio tritato. Cuocete i Garlic Naan in forno ben caldo a 180°C per 8-10 minuti, o comunque fino a quando non saranno lievemente dorati. Gustateli subito ancora caldi.

17 commenti:

  1. Wow che meraviglia... devo proprio provarli!

    RispondiElimina
  2. Mi hai già convinto ancor prima dell'addentamento... "schiacciatine agliate". Non posso non provarle ;-)

    RispondiElimina
  3. Che spettacolo questi naan! Io ne vado matta se sono ripieni di formaggio ma anche la tua versione deve essere ottima!! :)

    RispondiElimina
  4. grande ....questa me la segno per la prossima cena indiana con gli amici...
    baci lalla

    RispondiElimina
  5. è vero che il burro chiarificato non va sostituito assolutamente al burro normale, ma io l'ho usato in toto per fare dei frollini di sola farina di riso nero... sono venuti deliziosi, di una friabilità inverosimile :))

    io adoro questo pane!! devi dirmi assolutamente una cosa: si conserva bene o è meglio mangiarlo tutto subito? altrimenti dimezzo le dosi:) ti è venuto benissimo, dà proprio l'idea della sofficità caratteristica di questo pane!

    RispondiElimina
  6. @Manuela.. se lo mangi subito è veramente una delizia.. anche perchè loro usano solitamente mangiarlo caldo con piatti di curry o tandoori (uhmm che fame!!). Il giorno dopo diventa un po' più gommoso, buono comunque ma non come appena fatto! Solitamente quando lo mangio al ristorante lo servono ben caldo.. te lo fanno al momento. L'impasto puoi prepararlo prima e metterlo nel forno all'ultimo momento.. tanto in una decina di minuti è pronto! Considera che 32 naan sono piccolini, tipo bocconcini.. puoi farne anche 16 di dimensioni "normali". Baci ;))

    RispondiElimina
  7. mmmm, invitante questo pane indiano...brava!

    RispondiElimina
  8. ahhh ecco.sembravano grandi dalle foto :D perfetto, grazie cara :))

    RispondiElimina
  9. adoro il naan ed il chapati...io però senz'aglio! ;)

    RispondiElimina
  10. Grazieeeeeeeeeeeeee! era da tanto che cercavo questa ricette e finalmente l'ho trovata! splendida!!!!! baci Ely

    RispondiElimina
  11. adoooro i sapori indiani .. proverò questa ricetta ^_^

    RispondiElimina
  12. buonissimo questo pane all'aglio!
    mi aggiungo volentieri ai tuoi lettori!
    a presto!

    RispondiElimina
  13. Garlin naan è ciò che ordino sempre dall'indiano!

    RispondiElimina
  14. devono essere delizioseeeee!!!
    :°)
    ne rubo una!

    RispondiElimina
  15. Se dovessi scegliere fra queste e il più goloso dei dolci, sceglierei queste!

    RispondiElimina
  16. che bontà!!! la pagina è finita SUBITO nei segnalibri!!!! bravissima!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...