3 dicembre 2012

"Boules de neige"

IMG_4111

IMG_4090

E' dicembre! Tra esattamente 22 giorni sarà finalmente Natale! Questo week end è stato ricco di preparativi: qualche regalo, un paio di infornate di biscotti e i tanti attesi momenti dedicati all'allestimento dell'albero di Natale! Non potete immaginare la gioia sul volto del mio bimbo all'accensione delle luci, la sua smania nell'aiutarmi a decorare casa e ad addobbare l'albero con palline dorate! Quest'anno non ho saputo resistere fino all'8 dicembre per i preparativi e così mi sono mossa con un po' di anticipo! Ora la ghirlanda innevata fa capolino sulla porta e dalla finestra della sala brillano tante piccole luci dorate. Adoro l'atmosfera natalizia e quest'anno ancora di più! Manca solo la neve, per poter godere di tutti i piaceri del Natale e del freddo inverno! Questo è il periodo del caminetto accesso, della copertina calda, delle tazze di cioccolata con tanta, tantissima panna. Tanto ai chili in più e alle calorie ci penseremo più avanti! Questo è il momento giusto per assaporare tutto e permettersi anche di metter su un pochino di ciccia. Il Natale è sempre scintillante e meraviglioso e io ho già un mucchio di idee e pochissimo tempo per realizzarle. Questa è una di quelle ricette che mi ero segnata lo scorso anno e che invece poi era passata in secondo piano per svariati motivi. Eppure quale miglior occasione, se non il Natale, per infornare decine di teglie di biscotti, tutti diversi. Il lato migliore della questione è che poi avrete sicuramente qualcuno a cui regalarli e tutto sarà ancora più bello! Questi sono perfetti per chi adora il cocco e i biscotti da inzupppo. Croccanti e delicati con un profumo inimmaginabile! Speciali sia con il tè, sia con la cioccolata calda!
Si chiamano "Boules de Neige", in italiano "Palle di neve", e non potevo non inaugurare tutta una serie di ricette dedicate al Natale se non partendo da queste meraviglie. La ricetta in questione appartiene a Ginette Mathiot, colonna portante della gastronomia e della cucina francese e scrittrice di numerosissimi libri, tra cui "Je sais faire la pâtisserie", tradotto in inglese con il titolo di "The art of french baking", riproposto e curato da Clotilde Dusoulier, autrice del blog "Chocolate & Zucchini".
Il libro in questione è una vera e propria bibbia per tutto quello che riguarda i dolci e la pasticceria francese, molto pratico e con ricette sempre affidabili. So che quando cerco qualcosa di tradizionale, ben spiegato e con risultati sicuri posso affidarmi a questo volume, senza esitazioni. Ho già testato un bel po' di ricette e ad oggi nessuna mi ha delusa. Trattandosi di un libro abbastanza voluminoso, non sempre le ricette sono corredate da foto, ma le spiegazioni sono concise e perfette e lasciano largo spazio all'immaginazione!Mentre torno a dare gli ultimi ritocchi alle decorazioni natalizie, vi lascio con ben due teglie di "palle di neve" (circa 24 pezzi) e un tazza di tè fumante!

IMG_4091

IMG_4116

IMG_4079

IMG_4121

IMG_4103

Ingredienti:
100 gr di burro morbido
125 gr di zucchero semolato
1 uovo sbattuto con un cucchiaio di latte
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
250 gr di farina2 cucchiaini di lievito per dolci
4-5 cucchiai di confettura di albicocche (senza pezzi)
100 gr circa di cocco essiccato (farina di cocco)

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°C. In una ciotola sbattete energicamente il burro, unite lo zucchero e continuate a mescolare con energia fino a quando non otterrete un composto spumoso. Potete aiutarvi in questa operazione utilizzando una planetaria o uno sbattitore elettrico. Sbattete lievemente l'uovo con un cucchiaio di latte e aggiungetelo alla crema di burro e zucchero, amalgamando bene affinchè sia incorporato alla perfezione. Completate con estratto di vaniglia. In una ciotola unite farina e lievito e aggiungeteli agli altri ingredienti. Il composto sarà molto denso, simile ad un impasto che potrete riuscire tranquillamente a lavorare con le mani. Formate una palla compatta lavorandolo brevemente. Foderate un paio di teglie con carta forno. Prelevate con un cucchiaino l'impasto. Formate con le mani della palline grandi come una noce e disponetele sulla carta forno distanziandole lievemente poichè aumenteranno di volume durante la cottura.
Fate cuocere per 10 minuti a 180°C, poi aumentate la temperatura a 200°C e proseguite con la cottura per ulteriori 10-15 minuti. Dovranno risultare appena dorati. Nel frattempo fate scaldare a fuoco basso qualche cucchiaio di confettura di albicocche, possibilmente senza pezzi, affinchè diventi liscia e fluida. Potete aggiungere all'occorrenza anche un cucchiaio di acqua, ma è puramente facoltativo. Non appena i biscotti saranno pronti, spennellateli con una buona quantità di confettura di albicocche e poi passateli nel cocco. Si conservano in un contenitore ermetico per 3-4 giorni al massimo.

14 commenti:

  1. Crema di albicocche e cocco?? Ho tutti gli ingredienti a casa... quasi quasi ci provo anche io :) Buon lunedì!

    RispondiElimina
  2. Devono essere strepitose..! Un accostamento che amo...! E che bello sentirti raccontare dei preparativi e dell'atmosfera del Natale.. dai un bacio al tuo bimbino, con il cuore! un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Molto invitanti questi bellissimi biscottini!!!! Noi penso che addobberemo casa questa sera....bello peró: questo periodo regala al mondo un nonsoché di unico. Peccato sia solo per un mesetto all'anno!!! Un bacio

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Sembrano meravigliosi! da provare sicuramente <3

    RispondiElimina
  6. mi fanno una gola che non ne hai idea...ti sono poi venute davvero perfette, chapeau!

    RispondiElimina
  7. Mia cara amica io il natale quest'anno lo sento poco prego solo che la luuce viva di nostro Signore riscaldi e dia coraggio alla mia famiglia...
    I tuoi dolcetti sono fantastici....imparo sempre delle ricette nuove da te! :)
    Baci

    RispondiElimina
  8. mi fai venire voglia di provarli da come li descrivi!!!!

    RispondiElimina
  9. Sono bellissime e senz'altro molto buone...mi sa che provo a farle..tra l'altro ho anche comperato il cocco rapé sabato ;-)...
    Bellissime foto, brava!!!!
    Ciao, Roberta

    RispondiElimina
  10. Che favola!!! I dolci, le foto....tutto bellissimo!!!:) e il libro di cui parli mi piacerebbe proprio!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  11. Veramente tanto golose queste palle di neve, con il tè sono perfette.
    Mi sono unita ai tuoi lettori cosi' posso seguirti.
    Susy di ricotta...che passione

    RispondiElimina
  12. mmmh devono essere squisiti!!
    evviva la ciccetta in più per natale!!!

    Se passi nel mio blog ho un pensiero virtuale per te
    Sara
    http://handmadebysara.blogspot.it/2012/12/versatile-ok.html

    RispondiElimina
  13. Anche noi non abbiamo resistito e la casa è già tutta decorata...
    deliziose queste boules de neige... le adoro!
    ciao ficoeuva

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...