9 maggio 2011

Gamberoni al vino bianco

IMG_4252

IMG_4260

Questa ricetta è estremamente datata (nel mio ricettario), ma non credo potrà mai esistere un solo istante in cui smetterò di prepararla! Soprattutto perchè è uno dei miei piatti di pesce preferiti. Semplice e velocissimo, ma degno di una scorpacciata (che ogni tanto ci vuole per tirarsi su il morale!). Da grande adoratrice dei crostacei in cucina, non potevo non farvi dono di questa ricetta! Unico consiglio: abbondate con tutto.. aglio, prezzemolo, ma soprattutto vino bianco!

IMG_4255

IMG_4259

IMG_4251

IMG_4254

Ingredienti:
1 kg di gamberoni freschi
1 mazzetti di prezzemolo
aglio a piacere (io utilizzo 1/2 testa per una teglia)
olio a piacere (almeno una decina di cucchiai)
vino bianco (meglio se frizzante - 1/2 bottiglia)
sale
pepe
limone per condire

Preparazione
Incidete lievemente la pancia del gamberone e disponeteli in una teglia. Conditeli con l'olio, spolverizzate con una buona dose di sale e pepe e cospargeteli con abbondante prezzemolo e aglio tritati. Annaffiate tutto con alcuni bicchieri di vino bianco. I gamberoni dovranno rimanere quasi immersi nel vino. Se li lasciate marinare in frigorifero per almeno 1 ora saranno ancora più saporiti. Nel frattempo scaldate il forno a 200°C e coprite la teglia con una foglio di alluminio. Fate cuocere per 20 minuti circa, poi eliminate il foglio di alluminio e proseguite con la cottura per altri 10-15 minuti. Per ottenere dei gamberoni ancora più saporiti e morbidi preparateli la mattina e lasciateli riposare nella loro teglia di cottura (in frigo, dopo che si saranno raffreddati completamente) per poi riscaldarli al forno per altri 10-15 minuti, a circa 200°C, prima di servirli. Una volta sgusciati, sono ottimi con del succo di limone.

14 commenti:

  1. Adoro le ricette di pesce, questi gamberoni sono stupendi!

    RispondiElimina
  2. Una ricetta che esalta al massimo la bontà del pesce. Le foto sembrano appena uscite da un libro di cucina :)

    RispondiElimina
  3. Ma che belli, vien proprio voglia di mangiarli!
    Peccato non poter riproporre la tua ricetta: il fidanzato non mangia il pesce e mio padre non può mangiare i gamberoni...
    Baci,
    Veronica

    RispondiElimina
  4. questi sono da provare subito..

    RispondiElimina
  5. Un bel piatto invitante e gustoso...buonissimi!!! Un bacione!!!

    RispondiElimina
  6. hanno un aspetto davvero appetitoso!!
    ciao! alessandra

    RispondiElimina
  7. adorabili, non smetere di cucinarli mai...come faremo noi appena li proveremo!

    RispondiElimina
  8. bellissimo piatto!!! direi ottimo!!!

    RispondiElimina
  9. Davvero un bel piatto. La mia mamma lo fa simile ma sui fornelli! Segno anche questa tua versione.

    RispondiElimina
  10. Li Gamberoni sono sempre li gamberoni!
    Mammachebuoni!

    http://traprimoesecondo.blogspot.com/

    RispondiElimina
  11. Ma che bel piatto di gamberoni al vino bianco! non potevate scegliere una ricetta più azzeccata! complimenti!

    RispondiElimina
  12. Cucinati...piatto veramente succulento da scorpacciata accompagnata da una bella bottiglia di Lugana

    RispondiElimina
  13. Ciao complimenti per il blog e la ricetta. Volevo chiederti ma nn cuociono troppo i gamberoni? normalmente hanno bisogno di una cottura veloce grazie e ancora complimenti. Mariarosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariarosa,
      questa è una ricetta che preparo da moltissimo tempo e riscuote sempre notevole successo. I gamberoni restano molto morbidi e mai troppo secchi nonostante la cottura sia effettivamente un po' lunga. L'importante è utilizzare molto vino bianco per far sì che, nonostante la cottura in forno, la carne resti tenera e molto saporita. Se li provi fammi sapere! A presto

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...