14 maggio 2011

Torta al cioccolato bianco

IMG_4335

IMG_4334

La ricetta in questione l'avevo già sperimentata e mi era piaciuta talmente tanto che ho deciso di proporvi una nuova versione a base di cioccolato bianco. Per chi si fosse perso l'originale lo trovate qui, a base di cioccolato fondente e burro salato, questa volta omesso per ovvi motivi. Per il resto, il procedimento è identico ed estremamente semplice. L'unico piccolo accorgimento consiste nell'allungare brevemente i tempi di cottura ed eventualmente coprire la torta con un foglio di carta stagnola a metà cottura, qualora si colorisse troppo. La torta rimarrà volutamente molto morbida e non troppo dolce grazie all'utilizzo dello zucchero di canna. Per questa ricetta ho utilizzato dei nuovi prodotti (a tal proposito ringrazio D&C per avermeli fatti scoprire!) della linea BronSugar. In particolare mi sono lanciata sullo zucchero di canna BronSugar Brasil, proveniente dalle coltivazioni biologiche del Brasile. Ha un delicato colore avorio brillante e sprigiona intensamente note di miele di acacia e vaniglia.. perfetto per questa torta!


IMG_4342

IMG_4315


IMG_4322


IMG_4337


IMG_4340

Ingredienti:
3 uova
200 gr di cioccolato bianco di buona qualità
150 ml di acqua
125 gr di burro 

Preparazione
In una ciotola, sbattete le uova con lo zucchero di canna. Aggiungete la farina e continuate a mescolare vivacemente fino a quando l'impasto non sarà ben omogeneo. Fate scaldare il forno a 200°C. Fate fondere il cioccolato con l'acqua. Mescolate e aggiungete il burro a pezzi. Rimettete sul fuoco per uno o due minuti e continuate a mescolare. Incorporate il cioccolato fuso all'impasto, facendo attenzione che non sia troppo caldo e mescolate bene. Versate in uno stampo da torta imburrato e fate cuocere in forno caldo per 20-25 minuti (controllate frequentemente il grado di cottura poichè molto può dipendere dal vostro forno e i tempi possono allungarsi anche di una decina di minuti). Al momento di sfornarlo fate attenzione che non sia troppo secco nella parte centrale, deve infatti rimanere morbido. Verificate aiutandovi con uno stuzzicadenti. Lasciate raffreddare almeno 15 minuti prima di servirlo, meglio ancora se lo preparate la sera prima.

11 commenti:

  1. Bella! L'avevo già adocchiata nelle foto su Flickr ieri.
    Baci,
    Veronica

    RispondiElimina
  2. Gulp che splendore. Deve avere una consistenza budinosa fantastica, umida e morbida al punto giusto. Come hai fatto a resitistere prima di fare le foto? BAcione e buon week end, Patrizia

    RispondiElimina
  3. mi associo a patty io l avrei fatta sparire prima di riuscire a prendere la macchina fotografica

    RispondiElimina
  4. I tuoi piatti sono per una tentazione continua, ma i dolci in particolar modo mi COINVOLGONO sempre... e dire che di solito prefersico il salato.
    Vuol dire che dopo la torta di banane dovrò provare pure questa ;-)

    RispondiElimina
  5. @Veronica: sapevo che non sarebbe passata inosservata ;) anche se in cottura ho fatto un mezzo disastro..
    @Patty e Babette: è stata molto dura resistere.. infatti poi mi sono concessa fette extra giganti per compensare ;))
    @Letiziando: grazie cara!! Sono felice di poterti prendere per la gola con i miei dolci! Dopo quella alla banana, questa la devi assolutamente provare: è da urlo!!
    @Barbara e Anna: grazie ragazze! E' golosissima e morbidissima.. provare per credere!

    RispondiElimina
  6. ma sai che per quanto la cerchi non riesco a trovare il tegame che da la forma alla tua bella torta?? mi sveli dove l'hai comprato??
    grazie e buon week-end, cosa darei per una fetta di questo dolce! :P
    alessandra

    RispondiElimina
  7. @Alessandra: davvero?? beh a dire la verità nemmeno mi ricordo dove lo avevo acquistato perchè ce l'ho veramente da una vita (una sorta di cimelio di famiglia!).. cmq puoi usare tranquillamente un semplice stampo per plumcake o per pane in cassetta. Per questa ricetta però è meglio utilizzarne uno antiaderente o in silicone ...prova a vedere sul sito Guardini!! Prova a guardare a questo indirizzo: http://store.guardini.com/it/catalogo/gardenia/Stampo%20plumcake
    Un bacione

    RispondiElimina
  8. Scusate ma a me dalle foto sembra cruda!senza offesa
    Tina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tina! Nessuna offesa figurati!! Questa torta viene chiamata "moelleuex" ed è un dolce dal cuore morbido (tipo quei famosi tortini al cioccolato). L'interno resterà quindi molto umido quasi fosse poco cotto, con la consistenza quasi di un budino. A presto

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...