14 novembre 2009

Castellane in salsa di peperoni

Questo è uno dei miei "cavalli di battaglia" ormai! Avevo trovato diverso tempo fa la ricetta su "GialloZafferano" e con qualche piccolo accorgimento l'ho fatta mia. Il sapore è piacevole ed estremamente delicato. Se non siete amanti della panna (io purtroppo la adoro e non posso vivere senza ormai!) potrete sostituirla con della ricotta fresca, in modo da ottenere un piatto più leggero.


Ingredienti
  • 400 gr di pasta (in questo caso io ho optato per le castellane)
  • 4-5 cucchiai di olio di oliva extravergine
  • 2 peperoni rossi di media grandezza
  • 100 gr di panna densa
  • sale q.b.
  • peperoncino
  • prezzemolo tritato
Preparazione
Lavate e asciugate i peperoni e disponeteli su una teglia pronti per essere infornati in forno già caldo a 220°C per circa 30 minuti. Controllate e girateli ogni tanto, in maniera tale che la pelle non si abbrustolisca troppo ma cominci a staccarsi dalla polpa.
Estraete i peperoni dal forno ed inseriteli in un sacchetto di plastica che andrete poi a chiudere. Sono perfetti i sacchetti utilizzati per la conservazione dei cibi. Lasciateli sudare nei sacchetti fino a che non si saranno intiepiditi.
A questo punto procedete con la spellatura del peperone, l'apertura in due e l'eliminazione dei filamenti e dei semi interni. Per facilitare poi le successive procedure vi consiglio di tagliarli a filetti.
Inserite la polpa del peperone in un mixer, aggiungere l'olio extravergine, il sale e la panna poca per volta, in maniera tale che il tutto si amalgami alla perfezione. Deve risultare una crema liscia ed omogenea.
A questo punto procedere alla cottura della pasta. Nel frattempo facciamo cuocere la nostra salsa per pochi minuti a fiamma bassa, aggiungendo eventualmente del peperoncino (secondo il vostro gradimento). Condire la pasta e spolverare con il prezzemolo tritato.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...